Home Attualità Scuola italiana a confronto con le scuole d’Europa, uno strumento per saperne...

Scuola italiana a confronto con le scuole d’Europa, uno strumento per saperne di più

CONDIVIDI

Nella collana dei Quaderni di Eurydice Italia è stato pubblicato nei giorni scorsi un numero dedicato ai sistemi europei di istruzione e formazione.
La pubblicazione rappresenta un valido e aggiornato strumento di informazione per lo studio dei diversi sistemi educativi; in essa vengono illustrati 39 sistemi educativi, che coprono i 37 Paesi partecipanti al programma Erasmus+ (27 Stati membri, più Albania, Bosnia-Erzegovina, Svizzera, Islanda, Liechtenstein, Macedonia del Nord, Montenegro, Norvegia, Serbia e Turchia).

Il Quaderno si apre con una introduzione che consente al lettore di farsi un’idea di come, ad esempio, è organizzata l’istruzione obbligatoria nei sistemi educativi, se per mezzo di un’istruzione cosiddetta a struttura unica, se attraverso l’offerta di un curricolo comune di base o se, terza e ultima modalità, per mezzo di un’articolazione dell’istruzione secondaria inferiore di tipo differenziato.
Segue un’ampia sezione con i diagrammi dei singoli Paesi che presentano l’organizzazione del sistema di istruzione e formazione dei rispettivi sistemi educativi e descrivono nel dettaglio i segmenti di istruzione di ciascuno Stato.
Dalle note si evince anche, ad esempio, quali e quante riforme siano state messe in atto, oltre a numerosi altri dettagli.

Icotea