Home Didattica Scuola media, il 98% dei nostri alunni studia due lingue straniere

Scuola media, il 98% dei nostri alunni studia due lingue straniere

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’Italia è tra i Paesi europei dove si insegnano più lingue stranieri già nelle scuole medie: a sostenerlo è l’Eurostat, che ha svolto un’indagine in merito.

Meglio del nostro Paese fanno solo Lussemburgo e Finlandia: nel 2014, in Lussemburgo il 100% degli alunni alle medie hanno imparato almeno due lingue straniere, in Finlandia il 98,5%.

ICOTEA_19_dentro articolo

Poi c’è la nostra Penisola, dove la doppia lingua la svolgono il 98,4% degli allievi.

 

{loadposition bonus_1}

 

In Italia, le due lingue straniere più insegnate sono inglese, che si acquisisce in tutti gli istituti secondari di primo grado (100%), e il francese, presente in due scuole medie su tre (67,7%). Nelle scuole italiane restanti, la maggior parte opta per lo spagnolo.

Al lato opposto della classifica ci sono l’Ungheria, dove solo il 6,3% ha imparato due lingue, l’Irlanda (7,9%) e l’Austria 9,5%.

In assoluto, Eurostat ha rilevato che l’inglese è la lingua straniera più insegnata nelle scuole (97,3%), seguita da francese (37,7%), tedesco (23,1%), spagnolo (13,1%), russo (2,7%), e italiano (1,1%).

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese