Home Didattica Service Learning: proposta curricolare, orientata alla ricerca e focalizzata sulle competenze

Service Learning: proposta curricolare, orientata alla ricerca e focalizzata sulle competenze

CONDIVIDI

Il Service Learning è una proposta pedagogica che unisce il Service (la cittadinanza, le azioni solidali e il volontariato per la comunità) e il Learning (l’acquisizione di competenze professionali, metodologiche, sociali e soprattutto didattiche) affinché gli allievi possano sviluppare le proprie conoscenze e competenze attraverso un servizio solidale alla comunità.

L’elemento innovativo di questa proposta sta nel congiungere il servizio all’apprendimento in una sola attività educativa. Imparare e agire, migliorare l’apprendimento e potenziare i valori della cittadinanza attiva.

Dal punto di vista didattico, il Service Learning si presenta come modalità pienamente sintonizzata con gli attuali orientamenti, che chiedono alla scuola di svolgere una azione finalizzata allo sviluppo delle competenze degli studenti, piuttosto che concepirsi come ambiente deputato alla trasmissione delle conoscenze.

ICOTEA_19_dentro articolo

La didattica per competenze richiede che gli studenti siano posti di fronte a problemi reali e che siano responsabilizzati ad affrontarli da protagonisti, mettendo in campo tutte le risorse cognitive, affettive, culturali, relazionali di cui dispongono.

La scuola che attrezza gli studenti a fronteggiare problemi reali è molto diversa dalla scuola organizzata in funzione della semplice trasmissione del sapere.

Riassumendo sinteticamente, il Service Learning è una proposta:

  • Curricolare (gli studenti si muovono all’interno del loro normale curricolo);
  • Orientata alla ricerca (le esperienze nascono dalla rilevazione di problemi, il percorso che si attiva è diretto alla loro soluzione);
  • Focalizzata sulle competenze (gli studenti mettono conoscenze e abilità alla prova della realtà, misurandosi con problemi autentici sviluppano le loro competenze);
  • Interdisciplinare ( i problemi sono, generalmente, caratterizzati da complessità e, per la loro soluzione, è necessario servirsi di più discipline, che dialogano tra loro e si integrano);
  • Collaborativa ( la progettazione e realizzazione di progetti di Service Learning impegna il gruppo classe, che diventa una comunità che apprende. L’impegno personale è indispensabile perché il gruppo possa avere successo);
  • Partecipata (non si tratta di una pratica assistenziale, ma di una collaborazione con gli stessi destinatari del progetto, che sono coinvolti su un piano di parità. Non ricevono semplicemente un aiuto, ma sono essi stessi una risorsa per la crescita degli studenti).