Home Sicurezza ed edilizia scolastica Sicurezza scuola: la formazione nei confronti degli studenti

Sicurezza scuola: la formazione nei confronti degli studenti

CONDIVIDI

In assoluta coerenza con le attuali strategie nazionali è il recentissimo Accordo della Conferenza Stato Regioni n. 128 del 7 luglio 2016 (pubblicato nella GU il 19 agosto 2016), che come è noto ha ridisegnato la durata ed i contenuti minimi dei percorsi formativi per RSPP/ASPP previsti dalla precedente normativa.

Tra le novità, entrate in vigore il 3 settembre 2016, si osserva infatti la disposizione del legislatore nel considerare la “formazione nei confronti degli studenti”.

Ed ancora, a differenza dell’Accordo del 2006, che considerava soggetti formatori soltanto gli Istituti Tecnici/professionali, il nuovo testo normativo considera soggetti formatori tutte le istituzioni scolastiche: “la salute e sicurezza non sono più argomento per le sole discipline tecnico-scientifiche, ma anche per discipline umanistiche”( OSHA, Europa, 2004)”.

ICOTEA_19_dentro articolo

A tal riguardo si ricorda che l’art. 2 del D.Lgs. 81/08 ricorda espressamente che sono equiparati a lavoratori gli allievi degli istituti di istruzione nei quali si faccia uso di laboratori, attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici, ivi comprese le attrezzature fornite di videoterminali limitatamente ai periodi in cui l’allievo sia effettivamente applicato alle strumentazioni o ai laboratori in questione.

In sintesi, quindi, sono equiparati a lavoratori gli allievi delle scuole di ogni ordine e grado:

• quando impiegati effettivamente in laboratori nell’uso di sostanze e attrezzature di lavoro
• quando sono esposti a rischio chimico, fisico o biologico (se considerato nel DVR) anche in aula attrezzata;
• quando usano VDT (solo se attività curricolare svolta in aula di informatica) ;
mentre non lo sono gli allievi:
• di ogni età durante le attività in palestra (sebbene coperti da assicurazione INAIL);
• pur presenti in laboratorio, se il docente esegue personalmente solo esercitazioni dimostrative.