Home Attualità Trasporti scuola, mezzi sovraffollati, poco distanziamento e mascherine non ben utilizzate

Trasporti scuola, mezzi sovraffollati, poco distanziamento e mascherine non ben utilizzate

CONDIVIDI

La questione dei trasporti riguardo il rientro a scuola, è stata prioritaria. Tra potenziamento delle corse, capienze limitate, orari di ingresso e uscita differenziati e misure anti-Covid, si è provato a far rientrare gli alunni in classe in sicurezza.

Eppure non è quello che emerge da un sondaggio effettuato da Skuola.net. Da ciò che hanno risposto 3mila alunni delle scuole superiori, i mezzi pubblici continuano a essere sovraffollati.

Icotea

Quasi la totalità dei ragazzi afferma che esistono ancora affollamenti e mancanza di distanziamento sui mezzi pubblici utilizzati per arrivare a scuola. Solo il rimanente 6% riesce a trovare misure adeguate e i giusti spazi tra i passeggeri di bus, tram e treni.

Le misure anti-contagio riguardano anche le mascherine. Nonostante un anno e mezzo di pandemia alle spalle, le precauzioni non sono ancora tante. Ancora 1 studente su 3 dichiara che tutti i compagni di viaggio indossano correttamente la mascherina, la restante parte (il 62%) sottolinea come alcuni passeggeri ignorino questo aspetto. C’è anche una minoranza (il 4%) che denuncia l’abbassamento del dispositivo o l’assenza del tutto.

E a mancare, oltre in qualche caso la mascherina, sono anche i controllori che dovrebbero vigilare sul rispetto delle norme ma che invece per 2 ragazzi su 3 non si vedono.