Home La Tecnica consiglia Vacanze studio: come scegliere un corso di lingua all’estero con Linguago

Vacanze studio: come scegliere un corso di lingua all’estero con Linguago

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il corsi di lingua all’estero sono una formazione importante per gli studenti dal momento che possono essere utili in diverse situazioni. Frequentare una scuola di lingua all’estero può essere una buona alternativa per colmare le pause tra i corsi universitari, le vacanze estive o dopo aver finito gli studi e la prima esperienza lavorativa.

 

Insomma i corsi di lingua sono sempre più richiesti da ragazzi e adulti e per far fronte a queste richieste ci sono sempre più scuole e destinazioni che offrono questi corsi.  Per aiutare gli studenti a scegliere il corso e la meta giusta per i propri obiettivi è nato Linguago, un portale online per prenotare corsi di lingua in scuole di tutto il mondo. Per ora Linguago offre corsi in inglese, francese, spagnolo e italiano per stranieri e ha oltre 45 scuole.

ICOTEA_19_dentro articolo

 

Linguago collabora esclusivamente con scuole accreditate che assicurano l’alta qualità delle scuole ( per esempio accreditate dall’EAQUALS, British Council, Buildungsurlaub, FEDELE…). Le destinazioni possono soddisfare le esigenze di ogni tipo, per esempio per studiare l’inglese, c’è la tipica Londra o la mistica Irlanda, per chi invece preferisce una calda meta c’è Malta e per i più audaci il Sudafrica o l’America.

 

Scelta la destinazione, nei profili delle scuole sarà facile scegliere il tipo di corso da voi preferito o in base ai vostri obiettivi di studio o professionali. Se si desidera prepararsi in modo esplicito per il un futuro professionale, è sicuramente consigliato scegliere un corso speciale di business. Questi corsi sono disponibili in quasi tutte le scuole di lingua. Per chi invece vuole fare un esperienza all’estero a lungo termine è consigliato un corso generale. I corsi standard possono variare in base alle ore a settimana e la scelta dipende dalle preferenze personali. A chi piace avere più tempo libero dopo elezioni in modo tale di applicare fuori dall’aula ciò imparato a scuola è consigliato un corso di 20 lezioni settimanali. Ma se siete interessati a imparare di più dal vostro corso di lingua e meglio iscriversi ad un corso intensivo di 30 ore settimanali. Per gli studenti più esigenti, con speciali richieste linguistiche si possono aggiungere delle lezione private a settimana. 

 

Il passo successivo è quello di trovare un alloggio adeguato. Le opzioni più richieste sono gli appartamenti condivisi, le famiglie ospitanti e i residence della scuola. Le caratteristiche tra essi sono diverse, gli appartamenti condivisi e i residence sono caratterizzati da un alto grado di internazionalità e si possono conoscere molti studenti che abitano nello stesso edificio. Il vantaggio invece delle famiglie ospitanti  è che alla sera sarà un piacere parlare e allenarsi in conversazioni nella rispettiva lingua straniera. Inoltre, c’è la possibilità di avere una visione più approfondita della cultura e della cucina locale.

 

Con questi piccoli suggerimenti non ci resta che auguravi di trovare la scuola di lingua giusta per voi tra le pagine di Linguago. E ricordate: una vacanza studio deve essere affrontata con una motivazione e volontà perché imparare una lingua straniera richiede molta dedizione e studio…ma anche divertimento! Se seguite la nostra linea guida, sarete nella strada giusta!

 

Per maggiori info scrivi a Linguago: [email protected]

 

Pubbliredazionali

Preparazione concorso ordinario inglese