Home Attualità Vaccinazione docenti: confronto fra sindacati e Ministero

Vaccinazione docenti: confronto fra sindacati e Ministero

CONDIVIDI
  • Credion

Nella mattinata di lunedì è in programma presso la sede del Ministero dell’Istruzione un incontro con i maggiori sindacati della scuola convocati per un confronto sulla situazione riguardante la gestione del piano di vaccinazione dopo la nuova ordinanza del Commissario straordinario Francesco Figliuolo.

Soddisfatta dell’iniziativa si mostra la segretaria generale di Cisl Scuola che dichiara:  “Consideriamo importante la tempestività con la quale siamo stati convocati dal Capo di gabinetto del ministero; la presenza di un rappresentante della struttura commissariale del Generale Figliuolo è una garanzia per tutti noi del settore scuola”.

Icotea

“ll personale scolastico – aggiunge ancora Gissi – riprenderà lunedì l’attività in presenza in molti territori ed è necessario che abbia tutte le informazioni in merito alla campagna vaccinale e alle fasi di richiamo per coloro ai quali è stata inoculata la prima dose. Consideriamo molto importante che vengano garantite le fragilità presenti anche nel personale scolastico e la necessaria attenzione per le persone anziane alle quali non è stata riservata la giusta priorità nei mesi scorsi. Speriamo che ci sia una indicazione nazionale con una specifica individuazione del personale scolastico, a partire da tutti i docenti che lavorano a stretto contatto con i bambini come nelle scuole dell’infanzia e gli adolescenti in vista di ulteriori dosi e tipologie di vaccini”.

L’incontro in programma per lunedì 12 aprile fa seguito ad una richiesta delle principali sigle sindacali del comparto scuola che nella nota inviata a suo tempo al Ministero segnalavano che allo scopo di evitare che i timori relativi ai possibili effetti collaterali del vaccino Astrazeneca avrebbero potuto ripercuotersi negativamente sugli esiti di una campagna vaccinale apprezzabile anche per la scelta di riservare al settore scuola una corsia preferenziale.
Si tratta però a questo punto – sottolineano i sindacati – di sapere in che modo il Governo intenda proseguire nella programmazione e nella gestione della campagna vaccinale.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook