Home Sicurezza ed edilizia scolastica 65,9 milioni di euro per le verifiche dei solai e dei controsoffitti...

65,9 milioni di euro per le verifiche dei solai e dei controsoffitti nelle scuole

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sono state pubblicate sul sito del Ministero dell’Istruzione le graduatorie del bando da 65,9 milioni di euro per un Piano straordinario per le verifiche dei solai e dei controsoffitti degli edifici pubblici adibiti a uso scolastico e per eventuali interventi urgenti sulle situazioni di criticità che emergeranno dalle indagini.

Le Regioni con il maggior numero di interventi che saranno finanziati a seguito di un avviso pubblico nazionale sono la Campania (943), la Lombardia (568) e la Puglia (531).

Lo stanziamento complessivo prevede 40 milioni che saranno utilizzati per le verifiche sui solai e 25,9 milioni che serviranno a eseguire i lavori più urgenti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Obiettivi: verificare lo stato degli edifici scolastici, prevenire fenomeni di crollo di solai e controsoffitti e intervenire poi tempestivamente sulle criticità rilevate per garantire la sicurezza delle scuole. Si ricorda che le cause per le quali si arriva a un cedimento improvviso di un solaio sono molteplici.

In generale si può dire che, a parte difetti legati alla cattiva qualità dei materiali costituenti il laterizio, le cause delle rotture sono sempre di origine esterna ( esempio le infiltrazioni di acqua).

La cattiva qualità dei materiali (esempio la difettosità del laterizio in sede di produzione), l’errata posa in opera dei blocchi e delle armature, possono essere cause determinanti di un cedimento. Gli interventi candidati sono stati selezionati sulla base di precisi criteri:

  1. vetustà degli immobili, con particolare riferimento agli edifici costruiti prima del 1970;
  2. presenza all’interno di una zona sismica;
  3. popolazione scolastica coinvolta;
  4. assenza di finanziamento negli ultimi 5 anni per interventi strutturali o per indagini diagnostiche;
  5. eventuale quota di cofinanziamento.

Di seguito si riporta il link alle graduatorie:

https://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/fin-ind-diag.shtml

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese