Home Attualità A Carrara, per la prima volta in Italia, i Giochi della Geografia

A Carrara, per la prima volta in Italia, i Giochi della Geografia

CONDIVIDI
  • GUERINI

Si terranno a Carrara, tra il 31 gennaio è il 7 febbraio 2015, i Giochi della Geografia.

L’iniziativa è promossa dall’I.I.S. “Domenico Zaccagna” , dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (A.I.I.G.) di Massa-Carrara/La Spezia e dal sito www.sosgeografia.it.

Icotea

I Giochi sono rivolti a tutti gli studenti di seconda e terza media delle scuole delle province di Massa-Carrara e La Spezia.

Lo scopo è quello di diffondere maggiormente la cultura geografica nelle nuove generazioni che vivono e vivranno in un mondo sempre più globalizzato in cui gli avvenimenti geo-politico-economici, seppur lontani, caratterizzano ormai e condizionano, nel bene e nel male, la loro vita quotidiana .

E’ la prima volta in Italia che in Italia si svolge una manifestazione di questo genere che ha già ottenuto il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara e della Regione Toscana ed è in attesa di ricevere l’Alto Patronato del Capo dello Stato.

Gli studenti saranno messi alla prova, sia individualmente che a squadre, nella soluzione di giochi geografici al computer , riguardanti elementi naturali, città e Stati dell’Europa e del mondo e nella costruzione di puzzles corrispondenti a carte geografiche .

Al momento vi sono già un centinaio di iscritti, ragione per cui gli organizzatori hanno deciso di aggiungere una giornata.

Le scuole e gli studenti che volessero partecipare devono iscriversi entro il 17 gennaio 2015 .

Per iscriversi e/o avere ulteriori informazioni si può scrivere a [email protected] oppure andare su www.sosgeografia.it o www.domenicozaccagna.it .

Gli organizzatori ringraziano Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini editore , Franchi Umberto Srl, Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, Legambiente e le Ambasciate di Svizzera ,Cipro ,Armenia, Norvegia, Indonesia, Messico, Regno Unito, Zimbabwe, Corea del Sud, Polonia ed Ecuador che hanno concesso doni e strumenti per i partecipanti.

Per tutti i partecipanti ci sarà un simpatico ricordo mentre per le due squadre vincitrici (8 studenti) ci sarà in premio un soggiorno gratuito di 4 giorni nel Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano.

I giochi si svolgeranno presso l’I.I.S. “Domenico Zaccagna” , in viale xx settembre 116 a Carrara ,rispettivamente SABATO 7 FEBBRAIO 2015 e SABATO 14 FEBBRAIO (dalle 9 alle 12).