Home Archivio storico 1998-2013 Estero Ampliamento ad Est. Studiare le lingue comunitarie meno conosciute

Ampliamento ad Est. Studiare le lingue comunitarie meno conosciute

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il corso offre la possibilità, a 36 studenti stranieri, di studiare per la prima volta o di approfondire le loro conoscenze della lingua scritta e parlata polacca.

Sono previste 120 ore di lezione in totale di cui 70 da svolgere in classe, 40 in laboratorio e 10 dedicate ai programmi turistici e culturali.

La Polonia è il più orientale degli stati dell’Europa centrale. L’obbligo scolastico per i polacchi va dai sette ai quindici anni. In Polonia ci sono 12 università tra queste Breslavia, Danzica, Cracovia, Lublino e Varsavia.
Torun, sede del corso, è stata inclusa nel 1997 nell’elenco del patrimonio culturale dell’Unesco. La città si affaccia sul fiume Vistola e dista 200 chilometri dalla capitale Varsavia.

I due corsi paralleli mirano a fornire ai partecipanti gli elementi base della lingua e della cultura locale.

Alla fine del corso gli studenti dovranno sostenere un esame scritto per valutare le conoscenze acquisite nelle 4 settimane di durata delle lezioni.

Il corso è stato organizzato nell’ambito dell’Eilc (Erasmus Intensive Language Courses), schema di sostegno della Commissione Europea, che mira ad offrire ad insegnanti e studenti, corsi nelle lingue meno studiate ed insegnate in Europa e nei Paesi che partecipano al programma Erasmus, nei Paesi ospitanti per periodi che vanno dalle 3 alle 8 settimane.

Questi corsi si terranno tra l’estate del 2004 e il febbraio 2005.

I corsi Eilc nel 2004 si terranno nei seguenti Paesi: Belgio (comunità fiamminga), Bulgaria, Cipro, repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Ungheria, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Malta, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Svezia.

I corsi sono previsti per due livelli linguistici livello I: principianti; livello II: intermedio.

I partecipanti non devono pagare per questi corsi bensì le agenzie nazionali possono concedere sussidi per la partecipazioni a questi corsi.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese