Home I lettori ci scrivono Appello al ministro per la proroga dell’organico Covid Ata

Appello al ministro per la proroga dell’organico Covid Ata

CONDIVIDI

Egregio Ministro Bianchi,
non ci faccia rimpiangere Azzolina. Credo di rappresentare in questo caso tutto il mondo della scuola: proroghi l’organico Covid anche per il personale A.T.A. fino al 30 giugno. Quando abbiamo letto che la proroga era solo per i docenti,pensavamo ad un errore di trascrizione,compresi i sindacati. Ancora una volta è stato sottovalutato il ruolo del personale A.T.A. a tutti i livelli: formazione, modalità di reclutamento, stipendio (tra i più miseri della Pubblica Amministrazione). Con i tagli che ci sono stati, le scuole hanno in organico sempre meno collaboratori scolastici e assistenti amministrativi.Le segreterie sono allo stremo e non ce la fanno ad adempiere a tutti gli obblighi che le cadono addosso:buon ultimo le pensioni!

Ma anche i collaboratori scolastici sono sempre pochi sia per la vigilanza degli alunni sia per la pulizia dei locali che deve essere accurata, specie in tempi di Covid-19. L’organico Covid per chi ha scelto di avere il personale A.T.A. in più, è stato una boccata d’ossigeno per le scuole e dal 1 gennaio che fate,ce lo togliete? E laddove abbiamo il tempo pieno, con rotazione dei collaboratori scolastici al mattino e pomeriggio, come si fa a far pulire tutte le aule,i bagni,le scale e i corridoi? Ministro, La prego, anzi la preghiamo noi dirigenti scolastici, noi D.S.G.A, non trascuri questa necessità e faccia mettere in bilancio un pò di soldini per tale proroga. Le saremo grati e ci eviterà di fronteggiare le proteste dei genitori per le scuole sporche e il ritardo degli adempimenti amministrativi.

Icotea

Eugenio Tipaldi