Home Personale Assunzioni ATA 2018/2019, ecco la ripartizione per provincia e profilo

Assunzioni ATA 2018/2019, ecco la ripartizione per provincia e profilo

CONDIVIDI

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la nota prot 34930, che rende noto il numero delle assunzioni a tempo indeterminato del personale ATA per l’a.s. 2018/19, come previsto nel DM 576 del 01/0/2018.

Complessivamente le assunzioni autorizzate saranno in totale 9.838, numero che comprende anche la stabilizzazione di 789 contratti di collaborazione e di 305 contratti di LSU.

Icotea

L’amministrazione ha fatto sapere in precedenza, nello specifico, che delle immissioni in ruolo da realizzare ben 8.744 sono derivanti dai pensionamenti; poi ci sono le 789 assunzioni di cui sopra composti da 765 assistenti amministrativi e 24 assistenti tecnici, che si riferiscono ai lavoratori con contratto part-time al 50% di collaborazione coordinata e continuativa.

La suddivisione dei posti in base ai profili

Per quanto riguarda i profili professionali, sono previsti 2.881 nuovi assistenti amministrativi (a fronte di 4.007posti vacanti), poi 625 assistenti tecnici (con 1.223 posti liberi), 4.497 collaboratori scolastici (9.278 vacanze), 2 addetti alle aziende agrarie (su 64 posti liberi), 8 guardarobieri (47 posti privi di titolare), 7 cuochi (85 posti liberi) e nessun infermiere a fronte di 22 posti disponibili.

Inoltre, sono previste 724 assunzioni in ruolo di Dsga, i Direttori dei servizi generali e amministrativi, con i posti scoperti che nel frattempo sono diventati 2.165 e per i quali è imminente il bando di concorso dopo quasi 20 anni di assenza.

Tutte le assunzioni in ruolo saranno effettuate entro il 31 agosto e avranno decorrenza giuridica ed economica dal 1° settembre 2018.

LA RIPARTIZIONE PROVINCIALE E PER PROFILO DELLE ASSUNZIONI ATA

IL DECRETO MIUR

LA NOTA MIUR