Assunzioni e supplenze da GaE e GPS: chi può fare domanda? Le nostre FAQ

CONDIVIDI
  • Credion

La procedura da seguire in merito alle domande da produrre per l’immissione in ruolo e per le successive attribuzioni di supplenze, illustrata nella diretta di ieri 4 agosto, sarà avviata il 10 e sarà completata il 21 agosto.

Chi può presentare la domanda per le supplenze?

Possono presentare domanda per l’immissione in ruolo e per le successive supplenze al 31 agosto e 30 giugno:

  • Tutti i docenti inseriti in GAE che non siano stati immessi in ruolo;
  • Tutti i docenti inseriti in GPS prima fascia e relativi elenchi aggiuntivi;
  • Tutti i docenti inseriti in GPS seconda fascia.

Gli interessati conosceranno prima le sedi da poter scegliere all’atto della presentazione della domanda?

Evitato il pericolo della presentazione della domanda al buio, cioè senza conoscere le disponibilità delle sedi, sia per l’immissione in ruolo sia per le supplenze, le sedi disponibili si conosceranno dal 10 agosto al 13 agosto.

Le domande vanno presentate in modalità cartacea o telematica?

Le domande vanno presentate esclusivamente in modalità telematica accedendo a istanze on line POLIS

Che cosa occorre per accedere al servizio On Line?

Per accedere al servizio On Line POLIS occorre essere forniti di una delle seguenti credenziali:

  • nome utente e password o in alternativa lo SPID.

Per quali posti si presentano le domande?

Per tutti i posti in organico di fatto, per il sostegno, i posti in deroga e i posti residuati (compresi gli accantonamenti) dalle procedure di immissione in ruolo.

Quale sarà l’ordine di assegnazione dei posti per le supplenze annuali?

L’ordine previsto dalla procedura sarà il seguente: prima saranno nominati i docenti inseriti in GAE e dopo, se restano posti saranno nominati i docenti inseriti in GPS prima e seconda fascia.

Quali posti possono essere scelti?

Tutti i posti disponibili pubblicati dagli Uffici Scolastici Provinciali entro il 13 agosto.

Quando è prevista la conclusione della procedura?

La procedura dovrebbe terminare entro e non oltre il 31 agosto al fine di poter assicurare al primo settembre il normale avvio dell’anno scolastico.

Se un aspirante docente dimentica di inserire una o più sedi può presentarla in seguito?

No. La mancata indicazione di una o più sedi è intesa come non interesse a tali sedi.

RIVEDI LA DIRETTA