Home Personale Attesa un’alta adesione allo sciopero di oggi

Attesa un’alta adesione allo sciopero di oggi

CONDIVIDI

Sarebbe attesa per oggi una alta adesione allo sciopero da parte  del personale della scuola. Flc-Cgil, CislScuola, UilScuola, Snals, Gilda e Anief hanno organizzato una manifestazione a Roma alla quale si dovrebbe presentare un nutritissimo nugolo di lavoratori, dal momento che  sono attesi un centinaio di pullman provenienti da tutti Italia a piazza Santi Apostoli, dove si terrà una manifestazione a partire dalle ore 10. Anche dai treni si prevede un massiccio arrivo di manifestanti contrari al decreto del governo che riforma il reclutamento e la formazione dei docenti.

La protesta dunque, secondo i sindacati, è motivata, per cui sono ottimisti non solo attorno a una massiccia presenza di lavoratori della scuola a Roma, ma anche di docenti pronti a bloccare le lezioni nello loro sedi. E tutto questo mentre sono in tanti a sibilare perfino il blocco degli scrutini a giugno se il Governo non provvede a sistemare tuti i problemi che gravitano attorno ai docenti: dal rinnovo del contratto, alle classi pollaio, agli aumenti di stipendio. 

Icotea

Scettico sullo sciopero di oggi l’Anp, secondo il quale non si vedono mai i diritti degli alunni a cui bisogna garantire insegnanti migliori, più preparati, più aggiornati e non messi in cattedra senza il dovuto accertamento professionale e per una fiti8nzia anzianità fra una supplenza e l’altra. Ma non solo, secondo quanto riporta Il Messaggero, l’Anp critica pure la richiesta generalizzata di aumento salariale per tutti, senza distinguere il merito e le differenziazioni: “Più soldi per tutti ha un sapore populista senza utilizzare gli aumenti per restituire efficienza e premialità”.