Home Attualità Attestato HACCP durante la formazione scolastica: come funziona?

Attestato HACCP durante la formazione scolastica: come funziona?

CONDIVIDI

Si sente spesso nominare l’acronimo HACCP e lo si associa alla sicurezza degli alimenti, ma spesso si ignora che cos’è e come si ottiene la certificazione, e quali sono i requisiti e le possibilità anche per chi studia ed è pronto ad introdursi nel mondo del lavoro.

Attestato HACCP: esonero scuola alberghiera

L’obbligo di formazione per chi lavora nel settore alimentare incontra degli esoneri previsti a livello normativo. Alcuni operatori alimentari non devono conseguire l’attestato HACCP in quanto sono già in possesso di determinati requisiti. Si tratta di coloro che hanno conseguito titoli di studio a seguito di percorsi formativi che già prevedono il trattamento approfondito dei temi che vengono affrontati durante la formazione specifica HACCP. Il diploma di istituto alberghiero e il diploma di istituto per agricoltura o agrotecnici sono due diplomi di scuola superiore che esonerano dall’ottenere l’attestato HACCP, in quanto entrambi i programmi scolastici affrontano in modo approfondito la materia.

Icotea

Anche alcuni diplomi di laurea esonerano dalla frequenza e dell’attestato HACCP, come per esempio la laurea in biologia, laurea in medicina e chirurgia, laurea in medicina veterinaria, così come la laurea in scienze della nutrizione umana, laurea in biotecnologie.

Attestato HACCP: cos’è e come funziona?

L’HACCP è un attestato che garantisce la sicurezza igienica degli alimenti. Letteralmente, HACCP è un acronimo dell’inglese Hazard Analysis and Critical Control Points. La traduzione dall’inglese significa analisi dei rischi e punti critici di controllo.
In sostanza l’attestato HACCP prevede una serie di procedure e di protocolli che hanno lo scopo di supervisionare ed analizzare i punti critici nella gestione degli alimenti, in modo da garantire la sicurezza igienica di questi ultimi.
Le procedure basate su sistema HACCP sono obbligatorie in tutte le attività alimentari, riferibili a stabilimenti registrati o riconosciuti. Una delle procedure fondamentali del sistema è la formazione HACCP del personale. La formazione HACCP è un prerequisito per certificare tutti gli addetti nell’ambito dell’igiene alimentare.
Ecco perché è necessario frequentare e ottenere l’attestato HACCP. Tutte le imprese che trattano gli alimenti, in modo diretto o indiretto, hanno l’obbligo di istruire i lavoratori affinché vengano mantenuti alti gli standard di gestione della sicurezza alimentare.

Per ottenere l’attestato HACCP è necessario frequentare la formazione specifica. La formazione per il rilascio dell’attestato HACCP può essere svolta tanto in presenza quanto online.

Il Regolamento Europeo che tratta il tema di igiene alimentare non specifica le modalità della formazione, non sono stabilite le ore e la frequenza in cui viene effettuato l’aggiornamento, ma definisce che gli addetti ricevano un addestramento e/o una formazione in materia d’igiene alimentare, in relazione al tipo di attività svolta. Inoltre il Regolamento specifica che devono essere rispettati i requisiti della legislazione nazionale in materia di programmi di formazione. La formazione in Italia è materia di competenza delle Regioni, quindi per conoscere la durata e la validità della formazione bisogna fare riferimento alle norme regionali.

Inoltre, non è stabilito nulla in merito alla validità della certificazione né della durata della formazione necessaria per ottenere l’attestato HACCP.
La definizione della validità è demandata ai singoli Stati. In Italia, questa materia è di competenza delle Regioni, pertanto ogni singola Regione individua la durata della formazione e la validità dell’attestato HACCP.

Il costo della formazione necessaria per ottenere l’attestato HACCP varia da ente formatore e dipende da alcuni fattori: se la formazione viene svolta in presenza oppure online e il numero degli addetti che partecipano alla formazione.
Indicativamente, il corso online per ciascun addetto può avere un costo di circa 35 euro iva esclusa, mentre il corso online per responsabili parte dai 90 euro iva esclusa.
I corsi in presenza, in aula, hanno un costo maggiore.

Alitec srl ha deciso di incentivare le aziende alimentari, pesantemente penalizzate dalla congiuntura economica dovuta al covid 19, proponendo corsi on line in offerta a partire da euro 20,00

PUBBLIREDAZIONALE