Home Attualità AUDIO – Supplenze. Giuliani: 1 docente su 4 è precario. Inizio...

AUDIO – Supplenze. Giuliani: 1 docente su 4 è precario. Inizio anno con 150mila cattedre vuote

CONDIVIDI
  • Credion

“Sì, quello dell’insegnante è ancora il mestiere più bello del mondo per l’alchimia che in classe si stabilisce con i ragazzi e con i bambini, ma le problematiche non sono poche”. Così il nostro direttore Alessandro Giuliani, intervistato da Rai Radio 1 in occasione della Giornata mondiale del docente e della kermesse organizzata dalla Tecnica della Scuola. Il direttore fa il punto della situazione.

Ascolta il Podcast

“Parliamo di 850mila persone, un numero altissimo – spiega il direttore – un mestiere che con la DaD ha fatto emergere molte criticità. Ricordiamo che 1 docente su 4 è precario; l’età media è molto alta, attorno ai 54 anni; i docenti soffrono molto della burocrazia, degli adempimenti extra didattici”.

Icotea

E ancora: “Si parla da tantissimo tempo di valorizzazione dei docenti ma abbiamo ancora uno stipendio che grida vendetta, un contratto fermo da 3 anni, nessuna possibilità di fare carriera al di là della dirigenza scolastica e anche la formazione obbligatoria continua a essere uno scoglio”.

“Un esempio su tutti – ci rammenta – il Ministero ha finanziato un corso di formazione da 25 ore per tutti coloro che non hanno specializzazione sul sostegno ma hanno alunni con disabilità nelle classi, parliamo di circa 500mila insegnanti, ma il corso potrebbe essere rimandato e ha peraltro innescato un ricorso al Tar”.

“Per non parlare del reclutamento docenti affidato a dei concorsi veloci, ma molto nozionistici”.

“Intanto – conclude – riprende l’anno scolastico con oltre 150mila cattedre vuote che andranno a insegnanti precari che continuano a non essere assunti”.

La kermesse pomeridiana

La kermesse della mattina

La kermesse della “Tecnica della Scuola”

Nella mattinata di martedì, dalle ore 11.00, abbiamo dialogato sul tema Il mestiere del docente, dalla passione della prima cattedra al logoramento dei lunghi anni di precariato con interventi e interviste a molti ospiti, tra cui l’attrice Lucia Sardo, la scrittrice Cristina Cassar Scalia e l’attore del duo comico Ficarra&Picone, Valentino Picone.

Durante il talk, sono intervenuti in diretta Maria Zambrotta e Daniele Manni, docenti e vincitori del Global Teacher Award, la scrittrice e insegnante Marinella Fiume e il direttore di Skuola.net Daniele Grassucci.

Nel pomeriggio, dalle ore 15.00, invece, si è discusso su: La carriera del docente, dal ruolo alla pensione, tra slanci pedagogici e delegittimazioni. In apertura la video intervista alla scrittrice Dacia Maraini e a seguire gli interventi di Francesco Costa, giornalista e vice direttore del Post e Paolo Maria Noseda, scrittore e interprete (Che tempo che fa, Raitre). Sono intervenuti in diretta: il sociologo Gianluca Argentin, i docenti e influencer Maria RuggiSandro Marenco e Adriano Di Gregorio.

A moderare gli incontri Alessandro Giuliani, direttore della Tecnica della Scuola, e la redattrice Carla Virzì.