Home I lettori ci scrivono Breve annotazione sulle mascherine a scuola in Francia

Breve annotazione sulle mascherine a scuola in Francia

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Vorrei correggere un passaggio di  quel che si legge nell’articolo “Scuola in Francia: le mascherine sono obbligatorie e a spese delle famiglie” del 27 agosto. 

La decisione delle mascherine obbligatorie a scuola in Francia non è stata presa “dopo l’impennata dei contagi” ma è prevista dalla “Circulaire de rentrée 2020” pubblicata sul Bulletin officiel n° 28 del 10 luglio 2020.

Quindi il ministro ha solo confermato ciò che era già stato deciso. Sulla faccenda del costo a carico delle famiglie, mercoledì Jean Castex ha dichiarato, a nome del governo, che la mascherina è un dispositivo essenziale di salute pubblica e non “une fourniture scolaire” e che con la gratuità per tutti lo Stato finirebbe per pagare le mascherine alle famiglie che non hanno certo bisogno del sostegno pubblico, cosa che è inaccettabile.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per cui lo Stato sosterrà, con mascherine gratuite, come già sta facendo, le famiglie e i soggetti in reale difficoltà.

Non siamo in Italia, insomma: nessun beneficio o bonus a pioggia, magari anche per parlamentari, consiglieri regionali e comunali, gioiellieri, avvocati, imprenditori, commercialisti, cantanti, attori, calciatori, giornalisti, evasori fiscali e così via). 

Giuseppe Farinetti

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese