Home Attualità Bullismo e cyberbullismo, Sasso: “Parte il monitoraggio nelle scuole”

Bullismo e cyberbullismo, Sasso: “Parte il monitoraggio nelle scuole”

CONDIVIDI

Un monitoraggio sistematico per contrastare fenomeni diffusi come bullismo e cyberbullismo. Dal mese di maggio il ministero dell’istruzione lancia un’iniziativa per combattere queste pratiche spesso presenti tra i giovani. Ogni scuola avrà a disposizione un link per la compilazione di un questionario da parte di studenti e insegnanti, in forma anonima, che fotografino l’andamento del fenomeno.

A maggio-giugno i questionari saranno rivolti agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, mentre a giugno e luglio sarà la volta dei docenti delle primarie e delle secondarie.

Icotea

Ad annunciare l’iniziativa il sottosegretario all’istruzione Rossano Sasso: “Il ministero dell’istruzione amplia ulteriormente le possibilità a disposizione dei singoli istituti per vigilare sul bullismo e sul cyberbullismo. Avremo modo di monitorare con maggiore puntualità cosa accade nel mondo della scuola, nella quotidianità dei nostri ragazzi. Attraverso le risposte degli studenti e del corpo insegnante, ogni realtà scolastica avrà a disposizione uno strumento per analizzare la propria situazione e mettere in campo le necessarie contromisure”.  

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook