Home I lettori ci scrivono Call veloce, sul sostegno errore clamoroso

Call veloce, sul sostegno errore clamoroso

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministero istituendo questa “nuova possibilità” di un passaggio di ruolo per la maggior parte da una regione del SUD ad una del NORD, la call veloce, ha commesso un clamoroso errore di valutazione sopratutto per i docenti SPECIALIZZATI SU SOSTEGNO, e mi spiego.

Considerato che nelle regioni del NORD ci sono migliaia di posti di sostegno, come si può pensare di bloccare per 5 anni la mobilità non solo di titolarità ma addirittura di mobilità annuale (ASSEGNAZIONI PROVVISORIE INTERPROVINCIALI) a Docenti che seppur consapevoli di aspettare qualche anno per una IMMISSIONE IN RUOLO nella propria regione?

Ad esempio in SICILIA vedi CONCORSO STRAORDINARIO PER LA CLASSE DI CONCORSO ADAA che ci sono oltre 120 aspiranti in attesa, sicuramente per esperienza in famiglia, considerato che con le nomine annuali avranno sicuramente un contratto a T.D., nessun aspirante accoglierebbe favorevolmente questa procedura, giusta nelle sue intenzioni ma sbagliata nel metodo.

ICOTEA_19_dentro articolo

A mio avviso per coloro che avrebbero scelto questa nuova procedura si poteva sopratutto per il SOSTEGNO ammorbidire il vincolo dei 5 anni (almeno per le ASSEGNAZIONI INTERPROVINCIALI).

Cesare Cataudella

Preparazione concorso ordinario inglese