Home Archivio storico 1998-2013 Generico Censimento minoranze linguistiche: i dati entro il 4 giugno

Censimento minoranze linguistiche: i dati entro il 4 giugno

CONDIVIDI
  • Credion
Si tratta di una capillare ricognizione delle azioni di insegnamento delle lingue di minoranza, degli alunni raggiunti dalle varie iniziative, dei docenti impegnati e della generica disponibilità di questi ultimi a seguire un eventuale progetto di formazione.
Con la Circolare n. 45 prot.n. 3646 del 12 maggio 2010 il Miur sottolinea l’importanza della rilevazione, perché la mancata partecipazione delle scuole interessate sarà causa di esclusione dal piano di interventi e di finanziamenti per la realizzazione di progetti nazionali e locali nel campo dello studio delle lingue e delle tradizioni culturali appartenenti ad una minoranza linguistica per l’anno scolastico 2010/2011.
La trasmissione riguarderà i seguenti dati:
·        –  numero complessivo degli alunni iscritti, divisi per grado di scuola, coinvolti in attività di/in lingua di minoranza;
·        – numero di ore dedicate settimanalmente alle attività di insegnamento di/in lingua minoritaria;
·       –  numero dei docenti di ruolo utilizzati, a livello regionale, per l’insegnamento delle lingue di minoranza nella scuola del primo ciclo;
·        – tipologie di laurea, per i docenti impegnati in questo campo ed appartenenti alla scuola secondaria di primo grado (lettere, lingue, storia, scienze, matematica, scienze umane, etc…);
·        – numero dei docenti di ruolo interessati a frequentare attività di formazione certificata e qualificata in glottodidattica e linguistica per la tutela e promozione della lingua di minoranza nelle scuole del primo ciclo.
Infine, dovranno essere segnalate alla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica – Ufficio IXtutte le eventuali discordanze tra i dati riportati nell’elenco allegato alla circolare in esame con la realtà effettiva delle scuole di lingua minoritaria presenti a livello regionale.

I dati richiesti, da riportare nell’apposito foglio excel, dovranno essere inoltrati all’indirizzo [email protected].