Home Precari Ci sarà un nuovo concorso STEM? Facciamo il punto

Ci sarà un nuovo concorso STEM? Facciamo il punto

CONDIVIDI
  • Credion

Il decreto 73 in via del tutto eccezionale, esclusivamente per le immissioni in ruolo relative all’anno scolastico 2021/2022, al fine di poter sopperire alla mancanza di docenti delle discipline scientifiche, ha indetto il concorso STEM per le seguenti classi di concorso A 20 Fisica, A27 Matematica e fisica, A28 Matematica e scienze, a 41 scienze e tecnologie informatiche.

A che punto sono i concorsi

A oggi ancora solo alcune province hanno concluso l’iter procedurale del concorso STEM, mentre altri sono ancora lontani dal completamento dell’iter procedurale che dovrà essere concluso entro il 30 ottobre per nominare in ruolo i vincitori con la retrodatazione del primo settembre 2021 qualora le province non dovessero terminare in tempo utile, le graduatorie resteranno valide e i vincitori saranno nominati in ruolo con il primo settembre 2022 o negli anni successivi con priorità rispetto alle graduatorie delle procedure ordinarie.

Icotea

Concorso STEM

La procedura prevista per il concorso bandito con decreto 499 per l’assunzione del personale docente non esclude le classi STEM, al quale possono partecipare i candidati che hanno presentato la domanda nel 2020, anche quelli che se hanno partecipato alla procedura del luglio 2021 con esito negativo, ciò trova legittimazione nella legge 106 che considera impregiudicato il loro diritto a partecipare alla procedura concorsuale prevista, presumibilmente per la fine dell’anno in corso.

Nuovo bando

Per quanto riguarda il nuovo concorso STEM, la procedura concorsuale ordinaria sarà rideterminata dal Ministero in ragione dei posti rimasti vacanti e disponibili a seguito delle immissioni in ruolo dei vincitori della prima tornata concorsuale; tale decreto non comporta la riapertura dei termini per la presentazione delle domande o la modifica dei requisiti di partecipazione.