Home Attualità Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Mai come in questi giorni l’emergenza Covid-19 mette in luce la necessità di accettare e gestire immediatamente il cambiamento della nostra azione didattica; cambia la progettazione e cambiano gli strumenti.

E’ necessario pensare ad una vera riforma strutturale che parte dal basso, dalle scuole, un cambiamento in cui al centro dovrebbe esserci l’introduzione di metodologie didattiche innovative supportate dalle tecnologie didattiche e dalla formazione a distanza nostra e dei nostri studenti. Gli eventi di queste ore ci spingono alla sperimentazione di applicativi on-line e alla costruzione di azioni che tendono ad una maggiore personalizzazione didattica.

La speranza è che il rinnovamento che stiamo costruendo insieme in questi giorni di crisi, conduca alla nascita di nuova scuola.

ICOTEA_19_dentro articolo

Fantasie? Forse, ma operare con le tecnologie didattiche ed industriali a scuola ed in azienda inevitabilmente ti insegna ad imparare ed accettare il cambiamento come una risorsa, questa sono le esperienze che più di ogni cosa desidero trasmettere ai miei allievi.

Resta però un nodo da sciogliere come far si che tutto ciò diventi pratica comune nella scuola? Ho un mio personalissimo parere, far si che gruppi di scuole diventino centri di ricerca in cui docenti di ogni ordine e grado possano sperimentare metodi e tecnologie innovative.

I FutureLabs forse sono le strutture più idonee.

Nel sistema scolastico dovrebbe essere incentivata la ricerca e la sperimentazione fatta da docenti di ogni ordine e grado, che per esperienza diretta e non solo per titoli acquisiti, possano diventare ricercatori e sperimentare direttamente nelle classi. Chiamerei questa operazione “Alberto Manzi 2.0”.

Ma come incentivare l’uso di tecnologie innovative?

In molti modi, sicuramente favorendo una formazione on-line di qualità in più ambiti.

La formazione sulle tecnologie didattiche è l’ambito di cui mi occupo. Durante i corsi sempre più spesso mi vien chiesto supporto nella scelta delle tecnologie più idonee in funzione della disciplina e delle risorse disponibili nella scuola.

Le tecnologie didattiche su cui ritengo bisognerebbe porre maggior attenzione in questo periodo sono quelle web in cloud che permettono una didattica blended ed inclusiva, fruibili da ogni dispositivo e che offrono libertà di progettazione, organizzazione e gestione delle classi.

Moltissime sono le possibilità offerte sia a livello gratuito che commerciale, orientarsi in questo “mare tecnologico” diventa sempre più complesso.

VAI ALLA PAGINA DEDICATA

 

VAI AL CATALOGO CORSI –> https://corsi.tecnicadellascuola.it

Corsi di formazione docenti: la nostra offerta formativa

La nostra offerta corsi di formazione docenti riguarda tutti i corsi di formazione dedicati al personale scolastico. Ecco la nostra offerta formativa.

WEBINAR (clicca qui)

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.

E-LEARNING (clicca qui)

Un ricco catalogo di corsi di formazione on line fruibili 24 ore su 24 sulla nostra piattaforma e-learning. I percorsi sono articolati in videolezioni tratte dai nostri webinar e risorse scaricabili per l’approfondimento (documenti, slides, normativa di riferimento).

IN PRESENZA (clicca qui)

SCUOLE (clicca qui)

I nostri numeri sono: 15.000 iscritti e oltre 4.000 ore di formazione tra corsi online e in presenza.

Puoi acquistare i corsi della Tecnica della Scuola Formazione con Carta docente: infatti La Tecnica è ente accreditato dal Miur per erogare corsi di formazione acquistabili con il bonus 500 euro carta del docente.

Inoltre, puoi acquistare i corsi con Paypal e carta di credito/prepagata. Con le stesse credenziali potrai visionare tutti i materiali del corso sulla piattaforma formazione.tecnicadellascuola.it.

Preparazione concorso ordinario inglese