Home Attualità Commissioni d’esame: situazione sotto controllo, secondo il Ministero

Commissioni d’esame: situazione sotto controllo, secondo il Ministero

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il problema della formazione delle commissioni degli esami di stato del secondo ciclo non sarebbe così grave come sembra: è quanto abbiamo appreso in queste ore da fonte ministeriale.
Stando all’ultima rilevazione le commissioni sono state completate in almeno 9 regioni:  Basilicata, Calabria, Liguria, Toscana, Puglia, Molise, Sardegna, Trentino e Sicilia.
Stanno per chiudere Abruzzo, Umbria, Campania e Marche.
Qualche difficoltà – dicono sempre dal Ministero – in Lombardia e in Lazio, ma per i motivi noti: la prima perché regione capofila nei contagi, la seconda perché regione con tanti docenti fuorisede.
Al Ministero però si dicono tranquilli e pensano che il quadro si potrebbe completare nei prossimi giorni.
Un aiuto potrebbe arrivare dall’help desk attivato da poco e, soprattutto, dal lavoro continuo che stanno svolgendo i funzionari degli USR per “convincere” i dirigente scolastici ad accettare l’incarico di presidente di commissione.

Preparazione concorso ordinario inglese