Home Concorsi Concorsi scuola, circa 91.000 posti messi a bando o da bandire: le...

Concorsi scuola, circa 91.000 posti messi a bando o da bandire: le regole

CONDIVIDI
  • Credion

Con il decreto legge n. 44/2021 sono state definite le nuove regole per sbloccare i concorsi già banditi, per quelli che saranno banditi durante lo stato di emergenza e per quelli a regime.

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha in proposito realizzato delle slide, che riassumono numeri e procedure.

Icotea

SCARICA LE SLIDE

Per il Comparto scuola, si legge nel documento, sono circa 91.000 i posti messi a bando o da bandire.

I concorsi a regime, post-emergenza Covid, prevedono delle modalità obbligatorie e modalità eventuali:

Per i concorsi già banditi, con nessuna prova ancora svolta (come nel caso dei concorsi ordinari docenti), le regole sono queste:

Per i concorsi da bandire dopo il DL 44/2021, come potrebbe essere ad esempio quello per Dirigenti tecnici che dovrà essere bandito entro il 31 dicembre 2021, le modalità previste sono queste:

Le slide riepilogano anche le nuove linee guida previste dal CTS per i concorsi:

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook