Home Personale Concorso Dirigenti scolastici: arrivano le precisazioni dell’USR Sicilia

Concorso Dirigenti scolastici: arrivano le precisazioni dell’USR Sicilia

CONDIVIDI

In un articolo di questa mattina, abbiamo segnalato le incongruenze presenti in alcuni avvisi emanati dagli Uffici scolastici regionali, riferiti allo svolgimento della prova scritta del corso-concorso per Dirigenti scolastici, che si terrà il prossimo 18 ottobre.

A tale proposito, arriva una nota di chiarimento dell’USR Sicilia, che integra il precedente avviso, precisando che:

Icotea
  • i candidati partecipanti alla prova scritta potranno consultare soltanto il vocabolario della lingua italiana e i testi di legge non commentati purché, a seguito di verifica del Comitato di Vigilanza, risultino privi di note, commenti, annotazioni anche a mano, raffronti, o richiami dottrinali e giurisprudenziali di qualsiasi genere. Il candidato che contravviene alle suddette disposizioni è escluso dal corso-concorso;
  • gli eventuali tempi aggiuntivi, a cui si è fatto cenno nell’avviso summenzionato, possono essere autorizzati da questo U.S.R. solo nel caso di “portatori di handicap” che ne abbiano documentato l’esigenza nei modi previsti dal bando di concorso all’art. 4.

Per tutte le info:

Concorso dirigenti scolastici, date e sedi: tutto sulla prova scritta