Home Concorsi Concorso scuola secondaria, quali requisiti per partecipare? Cosa stabilisce la bozza di...

Concorso scuola secondaria, quali requisiti per partecipare? Cosa stabilisce la bozza di riforma del reclutamento docenti

CONDIVIDI


Come abbiamo annunciato
, il ministero ha esposto ai sindacati la bozza di riforma del reclutamento che precisa anche quali dovrebbero essere, in futuro, i requisiti per accedere ai concorsi per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

LA BOZZA

Requisiti di accesso al concorso scuola

Come si viene immessi in ruolo attraverso le procedure concorsuali? La bozza presentata ai sindacati (ma potrebbe subire delle modifiche) stabilisce quanto segue.

Icotea

Posti comuni

Per i posti comuni di docente di scuola secondaria di primo e secondo grado occorre:

  • il possesso della laurea magistrale o magistrale a ciclo unico,
  • oppure il diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica,
  • oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso, e dell’abilitazione all’insegnamento specifica per la classe di concorso.

Sino al 31 dicembre 2024, dovrebbero comunque essere ammessi a partecipare al concorso coloro che abbiano conseguito almeno 30 crediti formativi universitari o accademici del percorso universitario e accademico di formazione iniziale di cui all’articolo 2-bis, a condizione che parte dei crediti formativi universitari o accademici siano di tirocinio diretto.

Posti di insegnante tecnico-pratico

Per i posti di insegnante tecnico-pratico, occorre:

  • il possesso della laurea,
  • oppure il diploma dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica di I livello,
  • oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso, e dell’abilitazione specifica sulla classe di concorso.

Anche in questo caso, sino al 31 dicembre 2024, dovrebbero comunque essere ammessi a partecipare al concorso coloro che abbiano conseguito almeno 30 crediti formativi universitari o accademici del percorso universitario di formazione iniziale di cui all’articolo 2-bis, a condizione che parte dei crediti formativi universitari o accademici siano di tirocinio diretto.

Posti di sostegno

Relativamente ai posti di sostegno, per accedere al concorso occorre il superamento dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità di cui al regolamento adottato in attuazione dell’articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244. Il conseguimento del diploma di specializzazione conduce all’abilitazione all’insegnamento.

Il servizio di tre anni

La partecipazione al concorso è in ogni caso consentita a coloro che hanno svolto, entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione al concorso stesso, un servizio presso le istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni scolastici, anche non continuativi, nei cinque anni precedenti.

Gli abilitati in altre classi di concorso

I soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione sono esentati dal conseguimento dei CFU/CFA, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.


Corsi di preparazione al concorso scuola

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola secondaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola secondaria.

Per prepararti sui temi della didattica digitale, il corso e-learning Nuove tendenze della didattica, tra digitale e innovazione, destinato a docenti di ogni ordine e grado.

Ambiti disciplinari

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica, classe di concorso A18, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Scienze umane, a cura di Angelo Morales.

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica classe di concorso A19, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Storia, a cura di Salvatore Di Stefano.

Per prepararti al concorso ordinario in ambito linguistico segui il corso Concorso ordinario Ingleseclasse di concorso A24, A25.