Home Personale Concorso straordinario 2021, come e quando si svolgerà

Concorso straordinario 2021, come e quando si svolgerà

CONDIVIDI
  • Credion

La legge 106 di conversione del decreto 73 del 25 maggio 2021 ha introdotto l’art. 9 bis nel quale è previsto, in via straordinaria, il bando di un concorso straordinario per coprire i posti rimasti vacanti e disponibili dopo le immissioni in ruolo effettuati tra agosto e settembre 2021 e dopo aver accantonato i posti spettanti ai concorsi ordinari banditi con i decreti 498 e 499 del 21 aprile 2020

Chi può partecipare a detti concorsi straordinari?

Possono partecipare, in una sola regione e per una sola classe di concorso, tutti i docenti che abbiano svolto almeno tre anni di servizio, anche non consecutivi, negli ultimi cinque anni scolastici esclusivamente nelle scuole dello Stato.

Icotea

Dei tre anni di servizio almeno un anno deve essere nella classe di concorso per la quale si chiede di partecipare.

Come si calcolano i tre anni di servizio

la legge 124/99, all’art. 11, comma 14, citata nell’art. 9 bis prevede che il servizio di insegnamento non di ruolo è considerato come anno scolastico intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni, oppure se il servizio sia stato prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale.

Bisogna pagare un contributo di segreteria

Sarà precisato nel bando l’importo da corrispondere, quale diritto di segreteria, a carico dei partecipanti, “in misura tale da coprire integralmente l’onere della procedura concorsuale”

Come e quando si svolgerà

Secondo quanto affermato dall’art. 9 bis il tipo di prove a cui saranno sottoposti i candidati sarà reso pubblico con il decreto che dovrebbe essere pubblicato quanto prima al fine di poter consentire l’effettuazione delle prove, la valutazione dei titoli e la pubblicazione delle graduatorie entro la data ufficiale del 31 dicembre 2021.

Come e quando avverranno le immissioni in ruolo

Nel limite dei posti vacanti e disponibili messi a concorso, i candidati individuati vincitori del concorso dovranno partecipare, con oneri a proprio carico, a un percorso di formazione con prova conclusiva.

In caso di positiva valutazione del percorso di formazione e della prova conclusiva il candidato è assunto a tempo indeterminato a decorrere dal 1° settembre 2022.

Nel corso dell’anno scolastico 2022/2023 i docenti assunti svolgeranno il percorso di formazione e prova.

Le graduatorie predisposte entro il 31 dicembre cessano di avere validità dopo l’individuazione dei vincitori.

RIVEDI LA DIRETTA