Home Concorsi Concorso straordinario, come si svolge la prova computerizzata

Concorso straordinario, come si svolge la prova computerizzata

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Come già riportato, sono state pubblicate le attese indicazioni relative allo svolgimento della prova scritta computerizzata per la procedura straordinaria per titoli ed esami per immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Ricordiamo che la prova si svolgerà a partire dal 22 ottobre prossimo e fino al 16 novembre, secondo questo calendario.

Quando si conoscerà la sede della prova

I candidati ammessi alla prova scritta affronteranno la prova nel giorno, nella scuola e nell’aula che saranno indicati negli elenchi pubblicati che gli USR pubblicheranno sui loro siti almeno 15 giorni prima dello svolgimento della prova stessa.

ICOTEA_19_dentro articolo

La prova avrà una durata di 150 minuti e verterà sui programmi contenuti all’allegato C al bando di concorso.

Prima della prova

  • il candidato estrarrà a caso il proprio codice anonimo dalla scatola urna, contenente i codici anonimi stampati in numero triplo rispetto al numero delle postazioni. Il codice sarà associato alla prova del candidato e, riportato all’interno della prova salvandolo con essa all’interno del file criptato. Questo file, che custodisce l’elaborato del candidato ed il codice anonimo, non conterrà invece alcuna informazione relativa al candidato. L’associazione tra l’identità del candidato ed il codice anonimo (e di conseguenza con la prova) sarà custodita nella busta cartacea internografata che sarà aperta solo ad avvenuta correzione di tutti gli elaborati da parte dalla commissione giudicatrice;
  • i candidati vengono fatti accedere all’aula uno alla volta;
  • il candidato viene riconosciuto, firma il registro d’aula cartaceo ed il responsabile tecnico d’aula spunta sul registro elettronico la presenza;
  • al candidato viene fatto scegliere un codice anonimo che gli viene consegnato, viene fatto firmare il proprio modulo anagrafico, si consegna una busta internografata e gli si comunica di conservarvi all’interno i due moduli ricevuti senza sigillare la busta;
  • il candidato viene fatto accomodare;
  • una volta che tutti i candidati saranno in postazione, il responsabile tecnico d’aula, o il comitato di vigilanza, comunica la parola chiave di inizio/sblocco della prova.

La prova ha inizio.

Dopo la prova

Al termine della prova il candidato è tenuto a non lasciare la propria postazione, ed attende lo sblocco da parte del referente d’aula.

Il candidato alla presenza del responsabile tecnico d’aula inserisce nell’apposito form presentato dall’applicazione il codice anonimo e firma sul modulo cartaceo del codice anonimo la conferma di corretto inserimento.

Dopodiché il candidato ripone il modulo anagrafico ed il modulo contenente il codice anonimo all’interno della busta internografata che gli è stata consegnata all’atto della registrazione.

La busta internografata viene poi consegnata dal candidato alla commissione o al comitato di vigilanza.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese