Home Attualità Conferenza europea eTwinning: dal 22 al 24 ottobre

Conferenza europea eTwinning: dal 22 al 24 ottobre

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si svolgerà dal 22 al 24 ottobre prossimi la Conferenza europea eTwinning 2020 dal titolo “Classrooms in action: addresing climate change with eTwinning”, che ha come primo obiettivo quello di rispondere a quesiti importanti, tra cui come diffondere consapevolezza sul cambiamento climatico e la sostenibilità ambientale a scuola, provando a rispondere a quale supporto possiamo dare agli insegnanti per affrontare al meglio questi argomenti in classe e ispirare il cambiamento nelle future generazioni?

Da 15 anni eTwinning sostiene attivamente l’impegno degli insegnanti attraverso le tante risorse disponibili nella community, che oggi conta più di 800.000 insegnanti e 200.000 scuole di tutte Europa. In eTwinning, gli insegnanti possono, ad esempio, creare progetti sostenibili ispirati da idee e risorse disponibili in Kit di progetto dedicati, o condividere la pratica pedagogica nei Gruppi in piattaforma dedicati al tema.

Si tratta di un appuntamento annuale europeo, che quest’anno si terrà in versione online a causa dell’emergenza sanitaria, durante il quale oltre 500 eTwinner da 44 Paesi saranno chiamati a ideare e condividere nuovi approcci e metodologie didattiche con esperti e colleghi, stabilendo e alimentando connessioni e scambiando esperienze per trovare ispirazione e creare cambiamenti positivi nelle loro scuole e comunità attraverso la community.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il programma

Con una scelta di oltre 40 workshop guidati da esperti internazionali sull’innovazione didattica, i docenti partecipanti saranno incoraggiati a:

  • Integrare la sostenibilità ambientale nei loro programmi e nelle aule;
  • Condurre azioni creative e concrete con i propri studenti;
  • Usare eTwinning come strumento per abilitare l’azione e il cambiamento.

Durante la Conferenza si svolgerà, come di consueto, la cerimonia dei Premi europei eTwinning 2020, alla presenza dei docenti vincitori nelle categorie previste, con 16 docenti italiani vincitori in 11 progetti.

Vi saranno delle sessioni in diretta streaming aperta a tutti, tra cui si segnala quella del 23 ottobre alle 17,30, in cui interverrà Mariya Gabriel, European Commissioner for Innovation, Research, Culture, Education and Youth Gabriel e, a seguire, Clara De La Torre, Deputy Director General DG CLIMA, EC.

eTwinning e il cambiamento climatico

La rete eTwinning è da tempo attiva per sensibilizzare sugli effetti del cambiamento climatico e delle prossime sfide ambientali in linea con quanto esplicitato nel Green Deal europeo, che intende agire per neutralizzare il cambiamento climatico entro il 2050. Per questo nel corso di tutto il 2020 la community eTwinning ha proposto attività e fornito risorse che hanno consentito di guidare l’agire quotidiano delle giovani generazioni, partire dal lavoro in classe, per renderle consapevoli dei rischi legati ad una mancata salvaguardia dell’ambiente, in direzione di una sostenibilità comportamentale condivisa. A questo la community eTwinning ha aggiunto il potenziamento dell’apprendimento di competenze di cittadinanza e la capacità di agire come cittadini responsabili e di partecipare pienamente alla vita civile e sociale.

Preparazione concorso ordinario inglese