Home La Tecnica consiglia Corsi singoli: cosa è importante sapere

Corsi singoli: cosa è importante sapere

CONDIVIDI
  • Credion

I Corsi Singoli sono gli insegnamenti attivi nell’anno accademico di riferimento nei Corsi di Studi di qualsiasi ateneo.

Un’opportunità messa a disposizione di coloro i quali, per motivi di aggiornamento culturale e professionale, intendano seguire insegnamenti universitari, senza però iscriversi ad un Corso di Laurea.

Iscrivendosi ad uno o più corsi, è possibile frequentare lezioni delle singole materie e sostenere i relativi esami, ricevendo poi un attestato che riconosce la partecipazione e le conoscenze acquisite durante il corso.

Il corso singolo rilascia i CFU, i Crediti Formativi Universitari, uno strumento per valutare la quantità di lavoro e di apprendimento, richiesto allo studente per acquisire conoscenze e abilità nelle attività formative previste dai corsi di studio. Un modo per attestare quanto lavoro ha sostenuto lo studente.

Chiunque può acquistare un corso singolo?

Possono frequentare un corso singolo sia coloro che sono in possesso di una laurea (triennale o magistrale), che hanno necessità di frequentare i corsi e superare gli esami di discipline non inserite nel proprio piano di studi, ma anche coloro che ancora non hanno conseguito una laurea o non sono iscritti a nessun percorso di studi.

I corsi singoli sono rivolti non solo a studenti italiani, ma anche a studenti universitari stranieri iscritti presso università estere, nell’ambito di programmi e accordi di mobilità internazionale regolati da condizioni di reciprocità, previa verifica e approvazione da parte delle autorità consolari competenti e studenti universitari stranieri iscritti presso università estere che richiedono l’iscrizione ai corsi singoli su iniziativa individuale, previa verifica e approvazione da parte delle autorità consolari competenti.

Corsi singoli: sono riconosciuti dalle Università?

I Crediti Formativi Universitari acquisiti con il superamento dell’esame dei singoli insegnamenti possono essere riconosciuti e convalidati ai fini dell’iscrizione ad un Corso di Laurea o di laurea Magistrale previa delibera del Consiglio di Corso di Studio competente.

Tra gli istituti abilitati all’erogazione dei corsi singoli, troviamo ICOTEA, Istituto Formativo Ministeriale, qualificato nel campo della Formazione e accreditato presso il MIUR.

Corsi singoli: i 24 CFU per il Concorso Docenti

Chi acquista corsi singoli molto spesso lo fa per partecipare ai concorsi pubblici.

Per l’accesso è richiesto, oltre ad un titolo di studio, anche il possesso di materie non rientranti nel proprio percorso formativo.

Per il Concorso Docenti, ad esempio, oltre al titolo (in questo caso la laurea) sono richiesti anche 24 CFU nelle materie antropo-psico-pedagogiche. Nello specifico, essere in possesso di almeno 6 crediti in tre dei quattro ambiti disciplinari seguenti:

– pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione;
– psicologia;
– antropologia;
– metodologie e tecnologie didattiche.

Per saperne di più sui corsi singoli ICOTEA, è possibile inviare una mail a [email protected].

PUBBLIREDAZIONALE