Home Attualità Covid scuola, in Puglia solo l’1% di classi in Dad. Prima Regione...

Covid scuola, in Puglia solo l’1% di classi in Dad. Prima Regione d’Italia per vaccini 5-11 anni

CONDIVIDI

Il peggio sta passando. i contagi da Covid nelle scuole in Puglia sono nettamente diminuiti. Un dato è emblematico: Dad necessaria solo per l’1% delle classi di qualsiasi grado e lezioni in presenza per 94 studenti su 100. Il mese di febbraio ha infatti segnato un forte miglioramento nel ritorno alla normalità. La settimana dal 7 al 12 febbraio ha segnato praticamente l’addio alla Dad con soli 55 gruppi classe costretti a utilizzarla su quasi 30mila sezioni. Sono state invece 3.383 le classi che hanno applicato la didattica digitale integrata per gli alunni costretti alla quarantena.  

Numeri in netto miglioramento rispetto a qualche settimana prima quando si registravano 3300 classi in Dad mentre la percentuale di sezioni in presenza (oggi al 99,8%) non superava l’82%. Altro dato significativo quello che parla di 25.600 alunni su 480mila che hanno dovuto rinunciare alle lezioni in presenza. Buona parte del merito di questo ritorno alla normalità è dato dall’ottima risposta alle vaccinazioni da parte degli alunni, sia in età 12-19 anni che 5-11 anni. In quest’ultima fascia la Puglia risulta in testa su scala nazionale con il 50,7% mentre la media delle altre regioni è del 35%. Per quanto riguarda la fascia 12-19 invece 86 ragazzi su 100 hanno già ricevuto la seconda dose.

Icotea