Home Attualità Covid scuola, screening di massa negli istituti, in Sicilia

Covid scuola, screening di massa negli istituti, in Sicilia

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Screening di massa nelle scuole siciliane contro il Covid. A stabilirlo il piano regionale per contenere il contagio, dato che nell’ultimo mese i ricoveri osedalieri sono triplicati e solo nella giornata del 5 ottobre, mentre celebravamo la giornata mondiale del docente, sull’isola si sono registrati altri 128 positivi al Coronavirus.

La scuola non incide particolarmente sul contagio, come sostiene la Ministra Azzolina, confortata dai numeri di cui abbiamo già parlato, ma l’attenzione sulle scuole resta alta.

Per l’occasione nominato commissario straordinario per l’emergenza Renato Costa, leader sindacale dei medici Cigl, che verrà supportato da un’equipe di epidemiologi, infettivologi e virologi. Suo il compito di agire in velocità mediante uno screening di massa nelle scuole, oltre alle misure strategiche quali l’alleggerimento delle corsie ospedaliere ricorrendo alle rsa pubbliche (speriamo con le dovute cautele, mancate nella prima fase dell’espidemia) e la definizione di zone rosse circoscritte e mirate.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ridurre la pressione sul sistema sanitario

Obiettivo prioritario: ridurre gli ingressi in ospedale e la pressione sul sistema sanitario agendo in modo preventivo sugli screening, ecco perché i test di massa nelle scuole. Si attende di capire con quali modalità e tempistiche si provvederà al piano. Ci si uniformerà alla Regione Lazio ricorrendo ai test rapidi salivari?

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese