Home Attualità Cyberbullismo, Centemero (FI): Consiglio d’Europa in campo per combatterlo

Cyberbullismo, Centemero (FI): Consiglio d’Europa in campo per combatterlo

CONDIVIDI

La deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero, nel corso di un convegno organizzato alla Camera., fa il punto sul cyberbullismo.

“La Commissione Equality and Non discromination del Consiglio d’Europa, che presiedo, dichiara Centemero, approverà a gennaio un rapporto, con una risoluzione, contenente indicazioni agli Stati membri sul contrasto a tutte le forme di discriminazione, ai discorsi d’odio e alla violenza, anche online e anche il cyber bullismo”.  

Icotea

“Le strategie di contrasto, prosegue la deputata FI, prevedono la ratifica della Convenzione e del protocollo sul cyber bullismo, secondo cui vanno criminalizzate tutte le forme di odio e violenza, e l’individuazione di una definizione univoca dei fenomeni da contrastare, anche per favorire il recepimento delle normative sovranazionali.  Si invitano inoltre gli Stati ad agire in conformità alla giurisprudenza della Cedu, a valorizzare la formazione di tutte le figure, come insegnanti, polizia,forze dell’ordine e giudici, che entrano in contatto con forme di violenza, odio o cyberbullismo, e ad assicurare alle vittime un adeguato supporto. Mi auguro che il Parlamento recepisca da subito le indicazioni del Consiglio d’Europa, dando vita ad una legge innovativa”.

“L’anello debole nella lotta al cyberbullismo, conclude Centemero, sono però gli intermediari di internet e i provider: dobbiamo lavorare per arrivare a rimuovere immediatamente qualsiasi discorso d’odio, contenuto a carattere discriminatorio o elemento che possa indurre forme di violenza”.