Home Attualità Didattica a distanza, come fare se non ho linea e giga a...

Didattica a distanza, come fare se non ho linea e giga a casa

CONDIVIDI

L’emergenza coronavirus continua e la chiusura delle scuole (anzi, l’interruzione dell’attività didattica in classe) sarà, molto probabilmente, prorogata fino al 3 aprile.

Docenti e studenti sono alle prese con la didattica a distanza. Non mancano, però, i disagi: chi non ha il computer, chi non dispone di una linea internet adeguata o ha finito i giga forniti dal proprio operatore telefonico.

Un piccolo aiuto per docenti e studenti può essere dato dal sito www.solidarietadigitale.gov.it, il sito attivo dai primi di marzo realizzato dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti.

Da Tim a Vodafone passando per Iliad ci sono dei validi strumenti online che possono essere messi a disposizione dell’utente per cercare di tamponare la situazione di emergenza.

L’obiettivo è migliorare la vita di tutti noi italiani che in questo momento dobbiamo rimanere a casa e ridurre il più possibile i contatti sociali e gli spostamenti, anche all’interno delle nostre città, per proteggerci e proteggere gli altri dal contagio di nuovo coronavirus.

VOTA IL SONDAGGIO SULLA DIDATTICA A DISTANZA

Le soluzioni innovative proposte dalle aziende, associazioni e start-up che hanno risposto all’iniziativa, sono disponibili sul portale solidarietadigitale.agid.gov.it e su innovazione.gov.it.

Chiunque volesse mettere a disposizione servizi e soluzioni digitali può compilare il form che trova all’interno del sito solidarietadigitale.agid.gov.it.

Solidarietà digitale, le iniziative per l’e-learning

Solidarietà digitale prevede anche strumenti per favorire l’e-learning. Tra le realtà che si sono proposte ci sono:

  • WeSchool (powered by TIM): una piattaforma per creare una classe digitale, con cui i docenti possono condividere contenuti, organizzare lavori e test. Si possono anche fare video streaming, così da far lezione proprio come se ci si trovasse in aula. Per aderire e usare gratis la piattaforma, il docente deve leggere la guida e accedere tramite Piattaforma webApp Android o App iOS.
  • Amazon: offerta gratuita di webinar in ambito STEM, per insegnanti delle scuole elementari e medie delle zone rosse, relativamente al coding e al creative learning in ambito didattiva. Per aderire, il docente deve inviare una mail a [email protected] con oggetto “Webinar STEM”, indicando i propri dati e la scuola in cui insegna.

Solidarietà digitale, le iniziative per lo smart working

Tra le aziende che si sono offerte per aiutare imprese e cittadini nello smart working sono:

  • Connexia: a disposizione l’utilizzo di Webex, gratis per due settimane, per chiunque lo richieda, senza obblighi alla fine del periodo previsto. Per aderire bisogna scrivere a [email protected] indicando, spiega Agid, “il nome dell’azienda e nomi, cognomi e indirizzi email delle persone che dovranno schedulare le sessioni”.
  • Cisco Italia e IBM: disponibile gratuitamente la piattaforma Cisco Webex Meetings per lo smart working. Per aderire, cliccare qui .
  • Joinconference: audio e videoconferenze gratis per chi risiede nella zona rossa. Si aderisce scrivendo a [email protected] oppure sul sito dedicato.
  • Microsoft: Microsoft offre la propria tecnologia e la consulenza dei suoi esperti per adottare lo smart working per PMI, aziende pubbliche e private, scuole. Per aderire, Clicca qui .
  • G Suite: si potrà accedere alle funzionalità avanzate di Hangouts Meet per le videoconferenze, per i clienti Gsuite, università, scuole e no profit fino al primo luglio 2020. Sono contemplati fino a 250 partecipanti per videochiamata, streaming live fino a 100.000 utenti e si possono registrare i meeting su Google Drive. Per informazioni, è disponibile un messaggio agli amministratori di G Suite , disponibili informazioni anche per le scuole e le università.

Solidarietà digitale, le iniziative per connettività e servizi.

Tra le imprese che offrono i loro strumenti nell’ambito connettività e servizi per l’iniziativa Solidarietà digitale ci sono:

  • Amazon Web Service: propone un pacchetto di crediti per accedere a piani di supporto e assistenza per progetti relativi all’emergenza. Strumenti rivolti a PA, ONG, start up e aziende. Per aderire, scrivere a [email protected].
  • Eolo: internet gratis per un mese per i clienti residenti nella zona rossa, con attivazione in automatico.
  • Tim: fino al 27 marzo giga o traffico voce gratis per i clienti che vivono in sessanta Comuni del Lodigiano e in 23 della provincia di Padova, gli utenti saranno informati direttamente da Tim via sms. Per gli utenti degli stessi Comuni che hanno rete fissa previsto traffico voce gratis per tutto marzo, o la fruizione di TimVision (per quest’ultima opzione bisogna registrarsi online al servizio tramite la connessione wifi di casa da rete fissa). Per la PA o gli utenti business, Tim offre 100 giga gratis per trenta giorni, in qualsiasi area d’Italia. Gli utenti saranno informati via sms, cui dovranno rispondere per l’attivazione.
  • Italia Online: per i residenti della zona rossa, gratis per un anno Libero Mail Pec da 1 giga. Si può attivare il servizio dal 9 al 30 marzo tramite il sito mailpec.libero.it.
  • Vodafone: per chi risiede in zona rossa, Vodafone toglie le limitazioni ai minuti di chiamata, giga e sms. Prevista anche la cancellazione del traffico dati sulle sim voce per imprese e partite Iva, per facilitare lo smar working. Il servizio si attiva in automatico.
  • Fastweb: per i residenti in zona rossa, automaticamente viene aumentato a 50 GB il pacchetto dati di tutte le sim ricaricabili. Un servizio gratis che non prevede scadenza, sarà previsto per l’utenza per sempre
  • Infocert: gratis una casella Pec Legalmail Silver con 8 GB di spazio gratis per tutto il 2020, con attivazione fino al 3 aprile. Inclusi le notifiche via sms, il call center dedicato e l’app mobile su iOS e Android. Per attivarla bisogna visitare la pagina dedicata .
  • TWT: gratis il centralino virtuale di TWT, servizio in cloud che permette di effettuare e ricevere chiamate direttamente dai device collegati con numero interno aziendale. Si aderisce dalla pagina dedicata.

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

Coronavirus, tutto quello che riguarda la scuola. Le info utili

Italia zona rossa, ma scuole aperte con attività didattiche sospese fino al 3 aprile

Coronavirus, l’anno scolastico è valido anche senza i 200 giorni

Carta del docente, altre componenti hardware acquistabili. Tutte le info

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

IL NUOVO MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

LE FAQ UFFICIALI

LA MAPPA DELLA SITUAZIONE IN ITALIA

Provvedimenti legislativi

Decreto-legge 18 del 17 marzo 2020 (decreto Cura Italia contenente misure per la scuola) Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Decreto-legge 14 del 9 marzo 2020 Disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio sanitario nazionale in relazione all’emergenza COVID-19.

Testo del Decreto-legge 6 del 23 febbraio 2020, coordinato con la Legge di conversione 13 del 5 marzo 2020, recante: «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19».

Decreto legge 9 del 2 marzo 2020 Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Decreto legge 6 del 23 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Provvedimenti del Consiglio dei Ministri

FAQ, domande e risposte.

Delibera del Consiglio dei Ministri del 5 marzo 2020 Ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Provvedimenti del Presidente del Consiglio dei Ministri

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale [In vigore dal 12 marzo 2020].

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020 (contenente la sospensione dell’attività didattica delle scuole fino al 3 aprile) Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale [In vigore dal 10 marzo 2020].

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 (contenenti misure per la scuola) Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale [Art. 1, 4, 5 e Allegato 1, in vigore dall’8 marzo 2020; art. 2 e 3 in vigore dall’8 al 9 marzo 2020 ove incompatibili con quanto previsto dal DPCM 9 marzo 2020].

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 2020 (contenenti misure per la scuola) Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale [In vigore dal 4 marzo all’8 marzo 2020].

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 marzo 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. [Art. 1, 2, 5, 6, allegati 1, 2, 3 in vigore dal 2 marzo all’8 marzo 2020; art. 3 e 4 in vigore dal 2 al 4 marzo].

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 febbraio 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 febbraio 2020 Disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Ministero dell’Istruzione

Coronavirus, online pagina dedicata

FAQ, domande e risposte

Nota 392 del 18 marzo 2020 Chiarimenti sulle scuole chiuse

Nota 388 del 17 marzo 2020 Chiarimenti indagine su modalità realizzazione didattica a distanza

Nota 391 del 16 marzo 2020 Chiarimenti indagine su modalità realizzazione didattica a distanza

Nota 318 dell’11 marzo 2020 Interventi Task Force emergenza Coronavirus su didattica a distanza

Nota 323 del 10 marzo 2020 Personale ATA, istruzioni operative.
Commento

Nota 279 dell’8 marzo 2020 Istruzioni operative su Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020.

Comunicazione del 6 marzo 2020. Sospensione Prove Invalsi 2020 per l’ultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado dal 5 al 15 marzo 2020.

Nota 278 del 6 marzo 2020 Particolari disposizioni applicative della direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione del 25 febbraio 2020, n. 1 (Direttiva 1/2020), “Prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 nelle pubbliche amministrazioni al di fuori delle aree di cui all’articolo 1 del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6”.

Nota 170 del 28 febbraio 2020 Emergenza epidemiologica da COVID-19. Manifestazione di disponibilità a sostenere le iniziative di didattica a distanza.

Nota 169 del 28 febbraio 2020 Emergenza epidemiologica da COVID-19. Manifestazione di disponibilità a sostenere le iniziative di didattica a distanza, tramite fornitura hardware.

Ministero dell’Università e della Ricerca

Comunicazione del 23 febbraio 2020 agli Atenei e alle Istituzioni AFAM di Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto.

Provvedimenti del Ministro per la pubblica amministrazione

Direttiva 2 del 12 marzo 2020 Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Circolare 1 del 4 marzo 2020 Misure incentivanti per il ricorso a modalità flessibili di svolgimento della prestazione lavorativa.

Direttiva 1 del 25 febbraio 2020 Emergenza epidemiologica COVID-2019.

Direttiva 2/2020 in relazione all’emergenza Covid-19

Provvedimenti del Ministero della Salute

Speciale salute e FAQ

Circolare 4001 dell’8 febbraio 2020 Aggiornamenti alla circolare ministeriale prot. del 1.2.2020 con riferimento alle indicazioni per la gestione nel settore scolastico degli studenti di ritorno dalle città a rischio della Cina.

Circolare 3187 dell’1 febbraio 2020 Indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina.

Ordinanza 30 gennaio 2020 Misure profilattiche contro il nuovo Coronavirus (2019 – nCoV).

Ordinanza 25 gennaio 2020 Misure profilattiche contro il nuovo Coronavirus (2019 – nCoV).

Ordinanza 21 febbraio 2020 Ulteriori misure profilattiche contro la diffusione della malattia infettiva COVID-19. Regione Lombardia [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Provvedimenti del Ministro della Salute di concerto con le Regioni interessate

Ordinanza 24 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Regione Liguria [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Ordinanza 23 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Regione Lombardia [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Ordinanza 23 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Regione Veneto [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Ordinanza 23 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Regione Emilia-Romagna [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Ordinanza 23 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Ordinanza 23 febbraio 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Regione Piemonte [In vigore fino al 1 marzo 2020].

Provvedimenti del Ministero dell’Economia e Finanza

Decreto 24 febbraio 2020 Sospensione dei termini per l’adempimento degli obblighi tributari a favore dei contribuenti interessati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Provvedimenti dell’Agenzia delle entrate

Comunicato del 3 marzo 2020 Proroga di alcune scadenze fiscali.

Provvedimenti del Dipartimento della protezione civile

Ordinanza 645 dell’8 marzo 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 646 dell’8 marzo 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 644 del 4 marzo 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 643 dell’1 marzo 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 642 del 29 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 641 del 28 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 640 del 27 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 639 del 25 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 638 del 22 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ordinanza 637 del 21 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

INPS

Comunicazione del 9 marzo 2020 Coronavirus: le misure dell’INPS.

Comunicazione del 6 marzo 2020 Prime misure per arginare il rischio epidemiologico da COVID-19 [Aggiornamento]

Comunicazione del 25 febbraio 2020 Prime misure per arginare il rischio epidemiologico da COVID-19.

Comunicazione del 25 febbraio 2020 Coronavirus: numeri uffici Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto.

INAIL

Informativa sulla salute e sicurezza nel lavoro agile