Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Disegna il Superdifensore dei diritti umani”, concorso per alunni

“Disegna il Superdifensore dei diritti umani”, concorso per alunni

CONDIVIDI
  • Credion
Per rilanciare l’impegno della società civile e delle istituzioni nella promozione e nella tutela dei diritti fondamentali, spesso violati o negati a milioni di persone nel mondo il 2008 è stato proclamato dall’Onu l’Anno dei diritti umani.
In linea con le indicazione delle Nazioni Unite, il Vis (Volontariato internazionale per lo sviluppo) ha lanciato durante lo scorso anno una campagna di sensibilizzazione ed educazione sul tema dal titolo “Difesa dei diritti umani per una cittadinanza attiva”.
L’educazione ai diritti umani, in particolare ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, è la via privilegiata per realizzare nei diversi contesti un forte impegno di prevenzione, di sviluppo umano integrale, di costruzione di un mondo più equo, più giusto, più salubre.
Il linguaggio dei diritti umani permette il dialogo tra le differenti culture contribuendo alla creazione del “cittadino globale”. Educare i ragazzi ai diritti umani è fondamento reale di una cittadinanza onesta, attiva e responsabile, capace di spezzare i comportamenti e gli atteggiamenti devianti.
Obiettivi fondamentali sono: promuovere una cultura dei diritti umani, che pone la persona e la sua dignità al centro e permette delle relazioni basate sulla giustizia e sul dialogo; diffondere l’obiettivo del millennio sul diritto all’istruzione obbligatoria per tutti come chiave dello sviluppo umano.
Il messaggio educativo che si vuole diffondere tra gli studenti è la consapevolezza che chiunque può divenire un difensore dei diritti umani lavorando con determinazione e impegno affinché tutti gli esseri umani possano godere di pari dignità e diritti, come recita il primo articolo delle Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
Destinatari del concorso “Disegna il Superdifensore dei diritti umani”, indetto dal Ministero dell’istruzione e dal Vis, sono gli alunni della scuola secondaria di primo grado. Le classi che hanno aderito (ricevendo quindi il kit didattico comprensivo
di manuale per insegnanticon approfondimenti tematici, attività e bibliografia in tema di diritti umani nonché del fumetto a colori sul tema dei “difensori dei diritti umani” per comprendere l’importanza di promuovere e proteggere il rispetto dei diritti umani in ogni parte del mondo) dovranno, una volta scelto uno dei diritti enunciati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani o nella Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ideare un nuovo episodio a fumettidel “Super Difensore” e presentare il lavoro (prodotto sia in formato elettronico che cartaceo) entro il 15 aprile a VIS – Concorso “Disegna il SuperDifensore dei Diritti Umani”- via Appia Antica, 126 – 00179 Roma, oppure ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] ; [email protected] .
Una commissione mista composta da rappresentanti del Vis e del Miur sceglierà la classe che avrà elaborato il fumetto ritenuto migliore. Il premioconsisterà nella stampa da parte del Vis del lavoro svolto, che risulterà essere il secondo numero del fumetto sul “difensore dei diritti umani”.

I progetti, inviati al Vis in formato elettronico o cartaceo, verranno tutti inseriti nel sito internet http://www.volint.it/ .