Home Sicurezza ed edilizia scolastica Dispositivi di Protezione Individuale: i regolamenti europei prevalgono

Dispositivi di Protezione Individuale: i regolamenti europei prevalgono

CONDIVIDI

D.P.I. è la sigla di Dispositivi di Protezione Individuale. Sono gli indumenti protettivi che vengono indossati dal personale scolastico o dagli alunni quando ci sono dei pericoli che non possono essere eliminati.

A scuola possiamo avere i seguenti DPI: mascherine mono uso, guanti protettivi in lattice, mascherine filtranti, guanti per lavare a terra, occhiali protettivi antischizzi, etc.

I DPI vengono forniti dalla scuola e devono essere obbligatoriamente indossati dagli alunni, assistenti e insegnanti durante le attività didattica in laboratorio di chimica, fisica o meccanica, e dai collaboratori scolastici durante le attività di pulizia. In precedenza, le norme sui dispositivi di protezione individuale erano state definite a livello europeo con la Direttiva 89/686/CEE.

ICOTEA_19_dentro articolo

La norma è stata poi recepita in Italia con il D.lgs. 475/1992. Nel 2016, nel rivedere e aggiornare le disposizioni, l’UE ha cambiato approccio e ha approvato il Regolamento 425. I regolamenti europei prevalgono sulla normativa interna dei Paesi membri e non hanno bisogno di norme di recepimento.

Il D.lgs. 17/2009, infatti, ha modificato il Testo unico della sicurezza sul lavoro (Dpr 81/2008) e il vecchio D.lgs. 457/1992 per renderli uniformi al Regolamento del 2016.

CONDIVIDI