Home Didattica EducaTI: l’impegno di Telecom Italia nei confronti della scuola italiana

EducaTI: l’impegno di Telecom Italia nei confronti della scuola italiana

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A tal proposito nel sito web di Telecom si scrive: “La scuola è il luogo dove tutto ha inizio: si imparano le basi dell’educazione, del vivere civile, si impara a scrivere e a contare, si impara ad affrontare il mondo esterno nel modo migliore e più corretto. Oltre alla famiglia, i ragazzi hanno i docenti come guide e punti di riferimento. Questo significa che la scuola, essendo luogo per eccellenza deputato all’apprendimento, non può rimanere ferma ad osservare un mondo che si sta trasformando, bensì deve aprirsi al cambiamento che sta segnando la nostra epoca: quello del digitale “. Le attività che rientrano in questo progetto sono iniziative concrete: costruiscono le infrastrutture, portano la rete nelle aule, avvicinano gli studenti ad un uso consapevole delle nuove tecnologie. Le iniziative in partenza tra fine anno e il 2015 sono:

  • Programma il Futuro: per portare all’interno delle scuole primarie e secondarie l’insegnamento del coding
  • YouTeach: un contest per premiare il miglior studente che insegna ai docenti ad usare i Social Network
  • Crowdfunding: raccolte fondi collaborative, che permettono di realizzare progetti grazie alle donazioni delle community
  • Tutor Digitali: un percorso di formazione online tra gli insegnanti della scuola primaria, che vengono abilitati a trasferire il know-how acquisito

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese