Home Estero Erasmus+, c’è tempo fino al 18 maggio per la mobilità individuale

Erasmus+, c’è tempo fino al 18 maggio per la mobilità individuale

CONDIVIDI

La prima scadenza Erasmus+ del nuovo Programma 2021/2027, inizialmente fissata per l’11 maggio, è stata prorogata al 18 maggio, ore 12.

Infatti, si legge sul portale, “a causa di problemi tecnici sulla piattaforma europea di gestione delle webform – i moduli di candidatura elettronici – la Commissione europea ha prorogato la scadenza ERASMUS+ per l’AZIONE CHIAVE 1“.

Icotea

La scadenza, ricordiamo, concerne la Mobilità ai fini di apprendimento.

Le candidature già inserite non andranno né perse né saranno respinte.

Attività possibili

Rientrano nei progetti finanziati con l’Azione Chiave 1, sia la mobilità del personale della scuola che quella degli alunni (finora all’interno dei partenariati), con varie attività possibili:

  • corsi di formazione
  • job-shadowing
  • mobilità di un gruppo di alunni o di una classe presso una scuola europea.

Inoltre, è possibile invitare esperti e ospitare docenti in formazione, organizzare visite preparatorie propedeutiche ad altre attività del progetto.

All’interno dell’Azione Chiave 1, per gli studenti delle scuole è possibile la mobilità individuale per un periodo di studio in una scuola ospitante in un paese del programma, per un breve periodo o fino all’intero anno scolastico.

Le altre scadenze

La prossima scadenza da ricordare, riferita questa volta all’Azione chiave 2, è il 20 maggio 2021, ore 17, per i partenariati di cooperazione nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù, nonché sui partenariati su piccola scala nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù.

Per tutte le azioni Erasmus+ la candidatura avviene attraverso moduli elettronici da compilare interamente online.

WEBFORM VALIDE PER LE SCADENZE 2021

Select the widget you want to show.