Home Attualità Esame di terza media, come viene calcolato il voto finale e a...

Esame di terza media, come viene calcolato il voto finale e a chi spetta la lode?

CONDIVIDI

L’esame di terza media si intende superato se il candidato consegue una valutazione finale di almeno sei decimi. Chi attribuisce il voto finale? La sottocommissione propone il voto e la commissione delibera. Sono tutti chiarimenti che il ministero ha fornito nell’ordinanza definitiva, pubblicata qualche giorno fa, che definisce le modalità dell’esame di Stato del primo ciclo 2022. 

L’Ordinanza del primo ciclo

Come si attribuisce il voto finale?

Quali criteri contribuiscono al voto finale? Secondo l’articolo 13 del DM 741/2017 ai fini della determinazione del voto finale dell’esame di Stato di ciascun candidato, la sottocommissione calcola la media tra i voti delle singole prove scritte e del colloquio (senza applicare, in questa fase, arrotondamenti); quindi determina il voto finale effettuando la media tra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio. Solo in ultima fase si ricorre, eventualmente, a degli arrotondamenti. Il voto finale infatti viene arrotondato all’unità superiore per frazioni pari o superiori a 0,5. 

Icotea

Insomma, per frazioni pari o superiori a 0,5 l’arrotondamento sarà a favore del candidato, che con un 7,5 (o 7,6…), ad esempio, otterrà 8; con frazioni inferiori a 0,5 l’arrotondamento sarà invece sfavorevole e dunque un candidato che ottenesse, ad esempio, un voto pari a 8,2 si diplomerà con 8.

A chi spetta la lode?

La lode che accompagna la votazione di dieci decimi viene proposta dalla sottocommissione e deliberata all’unanimità dalla commissione. Secondo quale criterio si assegna la lode? In relazione alle valutazioni conseguite nel percorso scolastico del triennio e agli esiti della prova d’esame.