Home Archivio storico 1998-2013 Generico Festa degli Alberi

Festa degli Alberi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nel quadro di una campagna di informazione scolastica per sensibilizzare i giovani sull’importanza del patrimonio boschivo, sono stati organizzati nelle scuole di istruzione secondaria di I grado incontri sul tema della riscoperta e della valorizzazione degli alberi centenari, alcuni particolarmente vecchi e/o protagonisti di episodi storici.
Nel corso degli incontri, esperti ed educatori fanno riferimento alla necessità di proteggere e tutelare l’ambiente. Negli opuscoli informativi che vengono loro distribuiti, i ragazzi possono leggere il bando di un concorso scolastico che prevede la realizzazione di uno spot pubblicitario sull’importanza del patrimonio boschivo: i cinque "messaggi" ritenuti più belli ed efficaci consentiranno ai loro realizzatori di trascorrere a settembre una settimana ad Ostuni (BR), all’insegna del divertimento e dell’educazione ambientale.

Una giornata importante per la campagna di informazione scolastica, denominata "Festa degli Alberi" e promossa dal Ministero delle Politiche Agricole tramite il Corpo Forestale dello Stato, sarà quella del 21 marzo, quando gli agenti del Corpo Forestale guideranno nella visita di Parchi, boschi e foreste le scolaresche che ne faranno richiesta.
Sul sito internet www.corpoforestale.it verranno pubblicate, all’interno di una sezione dedicata alla "Festa degli Alberi", fotografie ed informazioni inviate dai cittadini che vorranno contribuire ad aggiornare il censimento degli "alberi monumentali" italiani. Il materiale potrà essere inviato presso "Iniziativa fotografica alberi monumentali" – Via G. Carducci, 5 – 00187 Roma (e-mail: [email protected]).

Frattanto, nelle scuole medie proseguono le iniziative che riguardano un’altra campagna di sensibilizzazione: si tratta di "Marinando", progetto di educazione alla corretta conoscenza delle principali risorse del mare (pesca, alimentazione, ambiente, cultura) promossa dalla Direzione Generale per la Pesca e l’Acquacoltura del Ministero delle Politiche Agricole.

Quest’anno "Marinando", che prevede un concorso per gli alunni delle scuole di istruzione secondaria di I grado (anche i vincitori di questo concorso scolastico verranno ospitati a settembre ad Ostuni, nei pressi della riserva marina di Torre Guaceto), si avvale della collaborazione di RaiSat Ragazzi, che attraverso il mezzo televisivo favorisce la divulgazione dell’iniziativa.
Maggiori informazioni sulle due manifestazioni sono rintracciabili nel sito internet www.vivereilmare.it e nel sito del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali presente in "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese