Home Formazione iniziale Formazione docenti neoassunti, i primi dati delle iscrizioni sulla piattaforma Indire

Formazione docenti neoassunti, i primi dati delle iscrizioni sulla piattaforma Indire

CONDIVIDI

Sono ormai quasi completate le iscrizioni all’ambiente on-line dedicato alla formazione dei docenti neoassunti: in particolare, sono 28.544 i docenti iscritti di cui 6.467 sono i docenti iscritti al percorso annuale FIT.

La maggior parte dei docenti ha già preso contatti con i loro tutor; ben 22.213 docenti hanno completato l’associazione col tutor attraverso la funzione specifica dell’ambiente online.

Icotea

Questi sono alcuni dei dati riportati dall’Indire che evidenziano, anche quest’anno, una predominanza media del genere femminile (82% verso 18%).

Il 49% dei docenti iscritti ha tra i 35 e i 44 anni, il 29% tra i 45 e i 54 anni, il 14% tra i 25 e i 34 anni, mentre solo l’8% dei docenti ha un’età tra i 55 e 64 anni.

Lle attività in presenza e online stanno procedendo di pari passo e si contano già 37.760 esperienze riportate dai docenti all’interno del Curriculum Formativo, la sezione che consente al docente (sia neoassunti che docenti in percorso annuale FIT) di documentare alcune delle esperienze professionali più significative.

Contemporaneamente si sono svolti o si stanno svolgendo in tutte le regioni gli incontri preliminari e di coordinamento per lo svolgimento delle attività e la formazione dei tutor.

Molti docenti sono impegnati anche nella redazione del Bilancio iniziale delle competenze: 14.656 Bilanci risultano ad oggi in lavorazione, mentre 4.042 sono già stati inviati definitivamente al sistema. Non vi è una data limite per l’invio definitivo dei Bilanci nell’ambiente online, se non quella richiesta dal Dirigente Scolastico della scuola di servizio, tuttavia l’impianto del modello formativo suggerisce di completare questa attività entro il mese di gennaio per poi focalizzarsi sulle altre attività anche alla luce dell’esperienza del Bilancio delle competenze.

La compilazione del Bilancio è anche strettamente connessa alla redazione del Patto formativo per lo sviluppo professionale che il docente stipula assieme al dirigente scolastico, sentito il tutor.