Home Generale Giannini sulle elezioni europee: vinca la generazione Erasmus. Forse mi candido

Giannini sulle elezioni europee: vinca la generazione Erasmus. Forse mi candido

CONDIVIDI

Per qualche ora si è tolta l’abito del Ministro e per indossare quello del segretario di Scelta Civica: così Stefania Giannini ha potuto dire la sua sulle prossime elezioni europee e regionali. E sostenere i candidati del movimento politico che rappresenta.

Sono “elezioni cruciali – ha detto – bisogna capire se vince la generazione Erasmus o il nuovo medioevo, se andiamo verso il futuro e promuoviamo la terza rivoluzione politica e culturale dell’Europa o se si torna indietro a una dimensione che la storia ha superato, cosa che avrebbe conseguenze drammatiche”.

Icotea

Secondo Giannini, infatti, “i venti di antieuropeismo e di attacco alle istituzioni sono inquietanti, bisogna quindi combattere una battaglia di testa e cuore per un’Europa della libertà e dei diritti”.

Nella stessa giornata, nel corso di una video-chat su La Stampa.it, all’attuale ministro dell’Istruzione è stato chiesto se si candiderà in occasione dell’imminente tornata elettorale per un posto nel parlamento di Bruxelles. “Mi stanno chiedendo pressantemente di candidarmi”, ha risposto. Per poi aggiungere: “è possibile che io scelga di guidare questa battaglia importante. Decideremo nelle prossime ore, non solo per me ma per tutti i candidati”.