Home Attualità Green pass scuola, molti docenti con una sola dose non riescono ad...

Green pass scuola, molti docenti con una sola dose non riescono ad ottenerlo

CONDIVIDI
  • Credion

Non tutti i docenti hanno ricevuto il Green pass, spesso non per causa loro, ma perché magari, alla data prevista per la seconda dose, questa non viene loro effettuata per varie ragioni (ad esempio in presenza di anticorpi già elevati).

In molti si sono ritrovati in questa condizione. E non mancano neanche docenti e Ata che, seppure abbiano effettuato due dosi di vaccino, continuano a restare privi di Green pass. Alcune regioni non riescono infatti a lavorare in modo tempestivo i dati forniti dalle ASL e questo genera attese anche di mesi. Lo spiega il nostro direttore, Alessandro Giuliani, nel corso della diretta di Tecnica della Scuola Live del 28 agosto, in un confronto con il coordinatore nazionale di Gilda insegnanti Rino Di Meglio e il presidente dell’Anp Antonello Giannelli.

Icotea

RIVEDI LA DIRETTA

Quale indicazione per Ata e docenti in attesa del Green pass?

Sempre il direttore Giuliani: “Il consiglio che possiamo dare è di presentare a scuola l’avvenuta certificazione dell’unica dose, che in qualche modo rappresenta la volontà del lavoratore di vaccinarsi. Il fatto che si è vaccinato dovrebbe bastare alla scuola, in attesa della certificazione definitiva, quanto meno per evitare al lavoratore la sanzione”.

Per quanto tempo è valida la certificazione? La Faq del Governo.

La durata della Certificazione varia a seconda della prestazione sanitaria a cui è collegata.

In caso di vaccinazione:

  1. per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la Certificazione sarà generata dal 12° giorno dopo la somministrazione e avrà validità a partire dal 15° giorno fino alla dose successiva;
  2. nei casi di seconda dose o dose unica per pregressa infezione, la Certificazione sarà generata entro un paio di giorni e avrà validità per 270 giorni (circa nove mesi) dalla data di somministrazione;
  3. nei casi di vaccino monodose, la Certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità per 270 giorni (circa nove mesi).

Nei casi di tampone negativo la Certificazione sarà generata in poche ore e avrà validità per 48 ore dall’ora del prelievo.

Nei casi di guarigione da COVID-19 la Certificazione sarà generata entro il giorno seguente e avrà validità per 180 giorni (6 mesi).