Home Attualità Guerra Ucraina, gli studenti: “dopo due guerre mondiali non possiamo più accettare...

Guerra Ucraina, gli studenti: “dopo due guerre mondiali non possiamo più accettare tragedie” – PODCAST

CONDIVIDI

Dopo l’iniziativa lanciata dalla Tecnica della Scuola, “L’Italia ripudia la guerra, la scuola rilancia l’articolo 11 della Costituzione“, con la presenza del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, raccogliamo le considerazioni di alcune ragazze della web radio “L’Eco dell’Umberto“, la radio completamente autogestita degli studenti e delle studentesse del Liceo Classico Umberto I di Palermo

ASCOLTA IL PODCAST

Il messaggio delle studentesse racchiude questo pensiero: “Ciò che sta succedendo negli ultimi giorni in Ucraina è un fatto inaccettabile: una guerra che sta annientando il popolo, innocente e indifeso. Noi, studenti e studentesse, riteniamo che sia estremamente necessario raggiungere la pace, ora e per sempre, in Ucraina e dovunque, per porre fine a tragedie che dopo ben due guerre mondiali non possiamo più accettare. Mostriamo piena solidarietà verso tutti coloro che hanno manifestato e continuano ad esporsi contro questa guerra e ci schieriamo anche noi a fianco dell’intero popolo ucraino”.

Icotea

Oggi pomeriggio, giovedì 3 marzo, alle ore 16.30, gli studenti e le studentesse dell’Eco dell’Umberto avranno come ospite il prof Alessandro Barbero. Per seguire l’incontro, ecco il link.