Home Didattica Il calcolo mentale alla scuola primaria: come migliorarlo?

Il calcolo mentale alla scuola primaria: come migliorarlo?

CONDIVIDI
  • Credion

Come potenziare il calcolo mentale alla scuola primaria? Cos’è la fluenza in matematica? La fluency non è solo una competenza di lingua straniera, ma anche una precisa abilità matematica. Come consolidare la fluenza nel calcolo mentale? E quanto gratifica gli alunni un calcolo mentale fluente? Molto. I bisogni profondi del bambino sono strettamente legati al concetto di fluenza (nel caso del calcolo mentale), in quanto più il calcolo mentale è fluente, più il bambinio percepisce la propria prestazione come di successo e allontana la frustrazione. (VAI AL CORSO Giochiamo con il calcolo mentale)

Come consolidare la fluenza nel calcolo mentale svolgendo una serie di attività ludico-didattiche che possano offrire agli studenti, all’interno della giornata scolastica, valide varianti per divertirsi imparando?

Icotea

Rendere i bambini, anche di scuola primaria, fluenti nel calcolo matematico è possibile seguendo precise strategie di lavoro e di insegnamento.

Il corso

Su questi argomenti e per potenziare queste capacità nell’alunno, La Tecnica della Scuola propone il corso Giochiamo con il calcolo mentalein programma dal 6 maggio 2021, a cura di Loto Montina.

L’attenzione degli insegnanti verrà focalizzata sui bisogni profondi del bambino, sul concetto di fluenza, sulla gestione dell’insuccesso e della frustrazione, sul come rendere divertente l’allenamento al calcolo mentale incrementando enormemente le possibilità di risposta (di esercizio) che offriamo ai nostri alunni in classe. Il percorso si sviluppa in due incontri di due ore dal carattere sia teorico che pratico. Un occhio di riguardo viene rivolto agli alunni con disturbi dell’apprendimento o con PEI, rispetto ai quali si evidenziano una serie di strategie volte alla loro piena inclusione, nel rispetto della diversità.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook