Home Estero In arrivo nuove opportunità Erasmus+ per progetti di cooperazione: digitale, creatività e...

In arrivo nuove opportunità Erasmus+ per progetti di cooperazione: digitale, creatività e cultura

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Commissione Europea è in procinto di lanciare nuove opportunità nell’ambito del programma Erasmus+, per rispondere alle sfide aperte che la crisi Covid ha messo di fronte alle istituzioni educative. L’intenzione è quella di mostrare un forte segnale di ripresa e di attenzione ai bisogni delle organizzazioni e degli Istituti di istruzione e formazione della comunità Erasmus. In particolare saranno lanciate due iniziative per promuovere la cooperazione europea su tematiche ritenute prioritarie: digitale, creatività e cultura.

A breve, lo comunicano l’Agenzia nazionale Erasmus+ Inapp, l’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire e l’Agenzia nazionale per i giovani, sarà reso noto un round aggiuntivo di candidature, con una nuova scadenza, con l’obiettivo di supportare, con un significativo budget dedicato, nuovi progetti in continuità con l’attuale struttura dei Partenariati Strategici, Azione Chiave 2.

In particolare saranno al centro delle nuove call: i progetti che promuovono l’apprendimento digitale, la trasformazione digitale e il supporto alle organizzazioni per fronteggiare le sfide aperte, anche legate alla crisi Covid – Settori coinvolti: Scuola, Formazione Professionale, Universita’; e i progetti in cui la creatività e la cultura, stimolino collegamenti tra i beneficiari e gli ambiti culturali particolarmente colpiti dalla crisi – Settori coinvolti: Scuola, Educazione degli Adulti e Giovani

ICOTEA_19_dentro articolo

Si tratta di temi e priorità che sono già presenti nel Programma Erasmus +, ma che assumono particolare rilevanza nel momento di emergenza non solo sanitaria che il mondo dell’education sta vivendo.

Tutte le informazioni verranno rese note sui siti ufficiali delle agenzie nazionali italiane non appena saranno disponibili e si ipotizza l’uscita ufficiale delle nuove scadenze a settembre 2020, con il bando come addendum alla Guida al Programma Erasmus+ 2020.

Inapp, Indire e l’Agenzia per i giovani invitano tutti i potenziali interessati, soprattutto coloro che hanno progetti nel cassetto o idee o hanno presentato azioni progettuali che non sono state finanziate nelle recenti valutazioni, a tenersi aggiornati e a cominciare a riattivare contatti, reti, riprendere dal cassetto delle proposte progettuali, quando saranno resi i noti i dettagli per le nuove candidature.

Per monitorare le scadenze questi sono i siti ufficiali:

Preparazione concorso ordinario inglese