Home Generale In Sicilia misure per la scuola

In Sicilia misure per la scuola

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Una Finanziaria emergenziale, snella e di soli 26 articoli, per attivare misure di contrasto agli effetti economici negativi del Coronavirus in Sicilia, investendo pure la scuola e la povertà educativa.

Al mondo della scuola vengono infatti destinate centoventi milioni di euro che serviranno per evitare un ulteriore incremento della dispersione scolastica e per garantire i livelli occupazionali dei lavoratori dei comparti dell’istruzione e della formazione professionale. Ma anche per favorire l’adozione di strategie finalizzate al potenziamento della scuola digitale e al corretto e più ampio esercizio del diritto allo studio.

Budget per I comuni


Ma il governo regionale ha previsto pure di incrementare il budget, da destinare ai Comuni, per l’assistenza alimentare delle famiglie più disagiate, portando le risorse a duecento milioni di euro. A queste si aggiungono altri cento milioni di euro che serviranno a istituire, presso l’Irfis, uno speciale Fondo per il finanziamento al consumo per le famiglie. Verranno concessi prestiti, in parte a fondo perduto, fino a cinquemila euro, a interessi zero.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese