Home Attualità Incontro ministero-sindacati, Turi (Uil scuola): “Nessuna apertura sui tamponi”

Incontro ministero-sindacati, Turi (Uil scuola): “Nessuna apertura sui tamponi”

CONDIVIDI
  • Credion

Il confronto tra ministero dell’istruzione e sindacati non ha portato a un punto d’incontro tra le parti. Ad affermarlo è il segretario nazionale Uil scuola Pino Turi che all’Adnkronos ha ribadito la posizione del ministero sui tamponi gratuiti: “Il ministro Bianchi ha ribadito la il vigore della nota che garantisce i tamponi gratuiti solo ai fragili, che dal nostro punto di vista con la legge non c’entra nulla, snaturando il Protocollo che abbiamo firmato”.

Turi conferma poi la possibilità di un ritiro della firma del sindacato dal Protocollo presentato prima di Ferragosto: “Significherà che noi della Uil non avremo più responsabilità diretta sulla ripartenza della scuola”. Il leader della Uil scuola annuncia poi per domani la convocazione dei vertici nazionali per definire valutazioni e prossime mosse. Per Turi l’assenza di una legge che impone l’obbligatorietà generale genera lo scontro.

Icotea