Home Archivio storico 1998-2013 Generico Iscrizioni: informazioni sulla seconda fase

Iscrizioni: informazioni sulla seconda fase

CONDIVIDI
  • Credion
Non è ancora conclusa la prima fase delle iscrizioni (predisposizione e pubblicazione sul Sidi del modulo di iscrizione on line a cura delle istituzioni scolastiche), ma il Miur spiega, con Nota prot.n. 116 del 17 gennaio 2013, cosa accadrà nella fase successiva, quella in cui le famiglie dovranno trasmettere l’iscrizione. 
Si tratta di una fase indubbiamente delicata, per lo sforzo notevole che dovranno compiere le segreterie scolastiche per supportare tutte le famiglie che avranno difficoltà nella compilazione.
Oltre il consueto lavoro di informazione e di orientamento, le scuole dovranno infatti garantire un vero e proprio supporto tecnico per le famiglie che ne avranno bisogno.
Potranno infatti verificarsi casi di famiglie che, pur disponendo delle strumentazioni informatiche necessarie (computer con accesso ad internet e posta elettronica), chiedano alla scuola di poter essere seguita durante la compilazione della domanda on line. In tali casi, il genitore (disponendo di una casella di posta elettronica) può registrarsi a nome proprio al servizio delle “Iscrizioni on line” e eseguire la procedura personalmente seppure presso la scuola destinataria dell’iscrizione. In questo caso il ruolo della scuola è quello di supporto informativo svolto mettendo a disposizione, in orari e giorni prestabiliti, una sala informatizzata con la presenza di personale scolastico, che fornirà delucidazioni mentre il genitore compila il modulo, attivato tramite il proprio codice personale (che il genitore riceve sulla propria casella di posta elettronica, previa registrazione sul sito www.iscrizioni.istruzione.it).
Oppure potrebbero verificarsi anche situazioni in cui la famiglia non dispone di un computer con accesso ad internet né di una casella di posta elettronica. In questo caso, non disponendo del codice personale, il genitore chiede alla scuola la compilazione diretta della domanda di iscrizione del proprio figlio. La scuola, per inserire per conto della famiglia le informazioni richieste nel modulo di iscrizione, dovrà accedere alle stesse funzionalità dedicate alla famiglia cliccando sul banner “Iscrizioni on line” presente in www.iscrizioni.istruzione.it, con le stesse credenziali che utilizza per l’accesso al SIDI.
Con un altro avviso il Miur precisa anche che la registrazione al servizio “Iscrizioni on line” sarà possibile a partire dal 21 gennaio 2013. La registrazione deve essere eseguita nello spazio (www.iscrizioni.istruzione.it) e non su POLIS o altre applicazioni del Ministero, come sta erroneamente accadendo.