Home Archivio storico 1998-2013 Generico L’Age si interroga sui “Genitori in crisi… di crescita”

L’Age si interroga sui “Genitori in crisi… di crescita”

CONDIVIDI
  • Credion
Venerdì12, sabato 13 e domenica 14 novembre si svolgerà a a Roma, presso l’Hotel ‘Holiday Inn’ in via Aurelia, il congresso nazionale dell’Associazione italiana Genitori Onlus: l’appuntamento, intitolato "Genitori in crisi… di crescita! La gioia di vivere insieme la responsabilità educativa" e giunto alla 12esima edizione, servirà a rinnovare gli organismi direttivi e ad individuare le linee programmatiche per i prossimi anni.
Nelle parole di Davide Guarneri, presidente nazionale Age, si riassume il significato del momento di confronto tra i delegati regionali. Soprattutto in anni, come gli attuali, che mettono a dura prova la solidità e l’autorevolezza della famiglia. Almeno quella intesa nel modo più tradizionale. "Dobbiamo guardare – ha detto Guarnieri alla vigilia dell’appuntamento – alla necessaria assunzione di responsabilità, nello sforzo di coniugare rinnovamento e continuità, si aggiungerà la solennità del collocarsi da quarant’anni in un solco profondo: durante la tre giorni terremo anche conto delle figure significative di chi ci ha preceduto e al contempo delle urgenti attese e delle domande dei genitori di oggi”.
Il ruolo genitoriale, comunque, rimane, al pari di quello della scuola, davvero fondamentale per la crescita positiva dei giovani. Per questo non può essere improvvisato, ma perennemente alimentato e guidato nella direzione più adatta. "Educando – ha continuato il presidente dell’associazione di genitori – , ridefiniamo noi stessi, esploriamo e trasformiamo un angolo di mondo. La responsabilità educativa, soprattutto quando vissuta insieme (solidalmente, in associazione, realizzando legami comunitari), è una gioia, poiché la relazione con l’altro è sempre inclusiva, aperta".